Home » ZZZ-attesa categoria » Romano Prodi: “Se nessuno prevale è chiaro che si apre la strada ai compromessi. E’ normale: in Germania, dove da tempo non c’è un partito dominante, la via è quella delle coalizioni”

Romano Prodi: “Se nessuno prevale è chiaro che si apre la strada ai compromessi. E’ normale: in Germania, dove da tempo non c’è un partito dominante, la via è quella delle coalizioni”

“Le analogie con il 2006 ci sono, eccome, ma ora la platea dei soggetti è diversa, più variegata”. Così Romano Prodi in un colloquio con il Corriere della Sera. “Se nessuno prevale è chiaro che si apre la strada ai compromessi. E’ normale: in Germania, dove da tempo non c’è un partito dominante, la via è quella delle coalizioni – spiega Prodi – Stessa cosa, stavolta, potrebbe avvenire da noi. Dipenderà dalla campagna elettorale, se sarà o no particolarmente sanguinosa – continua l’ex premier che sulla legge elettorale conclude -la peggiore della storia della nostra Repubblica, una legge che deforma la realtà: a guardare i risultati di Camera e Senato sembra di votare in due differenti Paesi”.

da  ELEZIONI: PRODI, ANALOGIE CON IL 2006 – AgenParl – Agenzia Parlamentare per l’informazione politica ed economica.


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scorri la rete analitica dei Temi

Archivio cronologico

Scrivi il tuo indirizzo Email per ricevere gli aggiornamenti. Per cancellarti clicca sull’apposito link che si trova in fondo a ciascuna Newsletter

Unisciti agli altri 1.921 follower

Follow POLITICHE SOCIALI e SERVIZI on WordPress.com

PFerrario su Twitter:

Vai a Segnalo.it

Benvenuti e bentornati, Paolo Ferrario

Statistiche del Blog

  • 1,106,808 visite
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.921 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: