27 Gennaio 2009: nel Giorno della Memoria Carlo Rivolta legge ed intrepreta I sommersi e i salvati di Primo Levi


L’Eternità?

L’eternità esiste nella Voce di Carlo Rivolta che legge ed interpreta, in una serata unica sulla faccia della terra:


I sommersi e i salvati
di Primo Levi

Devi immaginare una sala che improvvisamente si fa buia …. dal fondo Carlo Rivolta, vestito di leggerissimi indumenti bianchi, avanza con una candela in mano … e poi, dal silenzio, questa voce:

I sommersi e i salvati

Vai al sito in memoria di Carlo Rivolta, curato dalla moglie Nuvola de Capua

Blogged with the Flock Browser

2 commenti

    1. lo so benissimo, visto che sono l’unica persona che ha saputo registrare qualcosa di suo e tramandarlo nel tempo (vada a vedre cosa mi dice la moglie di Carlo Rivolta sul sito a lui dedicato).
      Volevo dire che carlo rivolta attraverso queste registrazione E’ ETERNO. Certo occorre sensibilità per capirlo
      In questi materiali non faccio filologia o cronologia (c’è già wikipedia che lo fa). Faccio MEMORIA.

      Mi piace

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.