Matteo Renzi va in Iraq da presidente di turno Ue

“Portare l’Unione europea in Iraq”. Renzi interrompe le brevi vacanze a Forte dei Marmi e va in Iraq da presidente di turno Ue. “Ovviamente non ha un mandato esplicito”, confermano fonti vicine a Palazzo Chigi, ma la visita lampo “è assimilabile a quella di Angela Merkel che il 23 incontrerà il leader ucraino Poroshenko”. L’idea è di “connotare il semestre Ue non solo su spread, rispetto dei parametri economici, crescita… ma anche su temi come Meriam, l’emergenza Mediterraneo e appunto il Medio Oriente”. Di cui l’Europa deve farsi carico.

Un atto da leader globale e un gesto che va incontro alle esigenze americane. “L’Iraq, con Ebola e Ucraina è stato uno dei temi della telefonata” con la Casa Bianca di qualche tempo fa. Allora è emersa l’urgenza ”degli sforzi per rispondere alla minaccia che l’Isis pone a tutti gli iracheni”. 

da Iraq, Matteo Renzi in visita a Baghdad ed Erbil. “Porterò l’Unione europea in Iraq”.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.