Matteo Renzi: Vi racconto la mia Italia come una favola, in L’ESPRESSO, 6 marzo 2015

 

Matteo Renzi, anno due. Visto dall’esterno, sono i giorni del rallentamento: sulla scuola, sulla giustizia. Eppure il presidente del Consiglio a Palazzo Chigi non ha nessuna voglia di perdere velocità. In una lunga conversazione con “L’Espresso” apre l’agenda del secondo anno di governo.

«Sulle Unioni civili dobbiamo procedere con la stessa determinazione che abbiamo messo sulla legge elettorale. Fare le cose di sinistra».Prima sorpresa, sul fisco: «Non c’è solo l’accordo fiscale con la Svizzera. Spero di recuperare un po’ di denari anche dal Vaticano», annuncia il premier. «Stiamo discutendo. Ci sono molti italiani coinvolti e credo che la Santa Sede sia interessata a fare un repulisti». E poi la Pubblica amministrazione: «Dobbiamo passare a quattro corpi di polizia. E poi i ministeri devono parlarsi di più. Per il governo io ho in testa il modello di una giunta che funziona con un forte potere di indirizzo del sindaco».

Matteo Renzi: Vi racconto la mia Italia come una favola

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.