Rapporto Alzheimer 2018, Meglio non sapere?, Leggi su Il Sole 24 ore

Il disorientamento in cui si trovano, da anni, la ricerca e la pratica clinica della malattia di Alzheimer (AD) e della demenza senile sono confermati dal nuovo rapporto annuale dell’Alzheimer’s Association degli Stati Uniti. Dopo aver ribadito che «nessuno dei trattamenti farmacologici a disposizione contro la AD rallenta o interrompe il danno e la distruzione dei neuroni, fatele per la malattia» si sottolinea che l’unico aiuto ai pazienti è il ricorso a misure palliative. Leggi su IlSole24 ore

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.