OK Greta. Ma in Svezia ci torna in barca a vela o in aereo?, dal blog di Claudio Negro, 26 settembre 2019

è vero che è sempre esistito il ciclo di riscaldamento-congelamento del pianeta, e non ci si può fare nulla. Se però le emissioni di CO2 affrettano il riscaldamento rispetto al suo ciclo naturale forse sarebbe opportuno limitarle e guadagnare qualche millennio di tempo (ma senza isterismi: la temperatura dal neolitico al medio evo è stata più alta di oggi, permettendo di fatto l’evoluzione dell’umanità). Del resto l’umanità si sta rivelando estremamente sensibile ad emergenze ambientali che può facilmente verificare e su cui può concretamente intervenire ciascuno, come quello della dispersione della plastica. Le cose quindi possono essere fatte, con l’inevitabile gradualità: la mobilità elettrica, le energie rinnovabili, le infrastrutture ecocompatibili.

La scienza e la tecnologia sono lo strumento che oggi ci consente di affrontare efficacemente il problema del riscaldamento e dell’inquinamento; non ne sono la causa, come sospetta una vasta opinione pubblica ostile ad ogni innovazione, dagli OGM al gas scisto ecc.

O si decide di scegliere la scienza, che implica gradualità ed esclude isterismi e sceneggiate, oppure si sceglie di predicare il ritorno ad una vita pre-moderna.

VAI ALL’INTERO ARTICOLO:

OK Greta. Ma in Svezia ci torna in barca a vela o in aereo? su claudio negro

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.