11 settembre 2001 – 11 settembre 2021. Oriana Fallaci (1929-2006): «Non capite o non volete capire che qui è in atto una guerra di religione. Voluta e dichiarata da una frangia di quella religione, forse, comunque una guerra di religione. Una guerra che essi chiamano Jihad- in Corriere della Sera, La rabbia e l’orgoglio, 29/09/2001

Ero a New York, perbacco, in un meraviglioso mattino di settembre, anno 2001. (...) Ho acceso la Tv. Bè, l’ audio non funzionava. Lo schermo, sì. E su ogni canale,…

Eroina, miliardi e geopolitica. I talebani sono i nuovi narcos, articolo di Roberto Saviano in Corriere della Sera 18 agosto 2021

letto in edizione cartacea cerca in: https://www.informazione.it/a/4B75D597-565C-4495-A477-23F7EC457237/I-talebani-sono-i-nuovi-narcos-eroina-miliardi-e-geopolitica-di-Roberto-Saviano https://www.corriere.it/video-articoli/2021/08/18/i-talebani-sono-nuovi-narcos-eroina-miliardi-geopolitica/8d708f36-ff7c-11eb-afac-f8935f82f718.shtml

148 frustate e quasi 40 anni in prigione. Sarà questa la terribile punizione per NASRIN SOTOUDEH per aver difeso pacificamente i diritti delle donne in IRAN, 2019

Nasrin Sotoudeh: perché il suo caso in Iran è diverso dagli altri (Il Fatto Quotidiano) https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/04/03/nasrin-sotoudeh-perche-il-suo-caso-in-iran-e-diverso-dagli-altri/5083358/ Anche il Parlamento europeo chiede la liberazione di Sotoudeh (La Repubblica) https://www.repubblica.it/esteri/2019/03/14/news/iran_anche_il_parlamento_europeo_chiede_la_liberazione_di_sotoudeh-221545193/ Gli uomini…

Negazionismo, nazismo e olocausto nell’anno 2018: Il presidente palestinese Abu Mazen ha detto che “comportamenti sociali” come le attività bancarie, “l’usura e cose del genere”, da parte degli ebrei sono all’origine delle violenze e dei massacri di cui sono stati vittime, Olocausto compreso

Il presidente palestinese Abu Mazen si è attirato l'ira e le critiche di funzionari Usa e israeliani per commenti sulle cause della Shoah. Abu Mazen, intervenendo a un incontro del Consiglio Nazionale Palestinese, ha detto…

Eurabia: in Belgio un partito islamico (4%) che prevede bus separati per uomini e donne (in rimedio alle molestie), la proibizione del consumo degli alcolici, il velo per le donne ammesso in tutti i luoghi pubblici, la reintroduzione della pena di morte, in Anteprima – La spremuta di giornali di Giorgio Dell’Arti, 18 aprile 2018

«Il settimanale francese Le Point è stato a Molenbeek, Bruxelles, a incontrare i fondatori di un partito islamico il cui nome è l’acronimo di Integrità, Solidarietà, Libertà, Autenticità, Moralità. Detto così sembrerebbe…