religioni: le relazioni fra papa francesco e il “patriarca” ortodosso kirili (che approva putin per la guerra di invasione alla Ucraina)

vai alle informazioni reperibili in rete: https://tinyurl.com/2j3by5ke https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/ucraina-il-patriarca-kirill-si-schiera-con-putin-da-8-anni-sterminio-nel-donbass-ma-e-una-guerra-contro-i-modelli-delle-_47023393-202202k.shtml Corriere della Sera - 08 marzo 2022 Il rabbino con la resistenza ucraina - il patriarca ortodosso con Putin entusiasta della 'guerra anti-gay'Intervista…

11 settembre 2001 – 11 settembre 2021. Oriana Fallaci (1929-2006): «Non capite o non volete capire che qui è in atto una guerra di religione. Voluta e dichiarata da una frangia di quella religione, forse, comunque una guerra di religione. Una guerra che essi chiamano Jihad- in Corriere della Sera, La rabbia e l’orgoglio, 29/09/2001

Ero a New York, perbacco, in un meraviglioso mattino di settembre, anno 2001. (...) Ho acceso la Tv. Bè, l’ audio non funzionava. Lo schermo, sì. E su ogni canale,…

Inchiesta: come la trattativa della Lega per i soldi e il petrolio russo è solo una tessera di un mosaico molto più ampio, che vede sullo sfondo la nascita di un asse internazionale tra forze estremiste in Russia e negli Stati Uniti, in Report Rai3 – 21 ottobre 2019

reportage La Santa Alleanza, per raccontare come nel giro di pochi anni Matteo Salvini ha trasformato un partito antimeridionale e secessionista come la Lega in un movimento sovranista. Nello stesso periodo,…

148 frustate e quasi 40 anni in prigione. Sarà questa la terribile punizione per NASRIN SOTOUDEH per aver difeso pacificamente i diritti delle donne in IRAN, 2019

Nasrin Sotoudeh: perché il suo caso in Iran è diverso dagli altri (Il Fatto Quotidiano) https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/04/03/nasrin-sotoudeh-perche-il-suo-caso-in-iran-e-diverso-dagli-altri/5083358/ Anche il Parlamento europeo chiede la liberazione di Sotoudeh (La Repubblica) https://www.repubblica.it/esteri/2019/03/14/news/iran_anche_il_parlamento_europeo_chiede_la_liberazione_di_sotoudeh-221545193/ Gli uomini…

Repubblica Democratica del Congo – Dodici membri di un gruppo di miliziani della Repubblica democratica del Congo sono stati condannati all’ergastolo per aver stuprato almeno 37 bambini, 15 dicembre 2017 (per ricordare chi sono i “relativisti culturali”), fonte: www.tpi.it/

Repubblica Democratica del Congo – Dodici membri di un gruppo di miliziani della Repubblica democratica del Congo sono stati condannati all’ergastolo per aver stuprato almeno 37 bambini, tra i quali anche un bimbo di…

Islamismo. Sul libro: Michael Cook, Ancient Religions, Modern Politics: The Islamic case in comparative perspective, edito da Princeton University Press, 2014

su Amazon: http://www.amazon.it/Ancient-religions-modern-politics-Comparative/dp/0691144907/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1412924406&sr=8-4&keywords=Michael+Cook Che cosa distingue l’Islam dalle altre religioni? Cosa lo rende diverso e in qualche modo unico nel panorama mondiale, soprattutto per quanto attiene al rapporto con la…

Ramadan della fede (volontà di potenza) islamista: Francia, I quattro animatori sono stati sospesi dal servizio in quanto il loro contratto di lavoro prevedeva di alimentarsi a sufficienza per evitare casi, già successi in passato, di incidenti sul posto di lavoro dovuti alla pratica del digiuno

In Francia quattro animatori di un centro estivo per ragazzi hanno riacceso le polemiche sulla volontà di seguire le consuetudini imposte dalla religione sul posto di lavoro. La fede islamica…

I comportamenti licenziosi e le relazioni improprie sono in se stessi negativi e producono un danno sociale a prescindere dalla loro notorietà. Ammorbano l’aria e appesantiscono il cammino comune … presidente della Cei cardinale Angelo Bagnasco al Consiglio permanente della Conferenza Episcopale Italiana

... è l’esibizione talora a colpire. Come colpisce l’ingente mole di strumenti di indagine messa in campo su questi versanti, quando altri restano disattesi e indisturbati. E colpisce la dovizia delle…

”Ogni cinque minuti un cristiano viene ucciso a causa della sua fede. Nel 2011 si stima che saranno 105 mila le vittime della persecuzione contro i cristiani. Tra il 2000 e il 2010 le vittime sono state 160 mila all’anno, mentre nel XX secolo sono stati 45 milioni i cristiani uccisi a motivo della loro religione”.

''Ogni cinque minuti un cristiano viene ucciso a causa della sua fede. Nel 2011 si stima che saranno 105 mila le vittime della persecuzione contro i cristiani. Tra il 2000…

ma come sono buoni gli islamici … ma come hanno attraversato tutte le tappe della civiltà dei diritti, dall’umanesimo, all’illuminismo, alla democrazia, alla divisione dei poteri ,,, Accecata… ma non dalla vendetta – Ameneh perdona il suo carnefice

ma come sono buoni gli islamici ... ma come hanno attraversato tutte le tappe della civiltà dei diritti, dall'umanesimo, all'illuminismo, alla democrazia, alla divisione dei poteri, ma come ci portano…