Femminicidi: disoccupato, pregiudicato, più volte denunciato da Rosalia per maltrattamenti, da ultimo lo scorso ottobre. Lunedì scorso lui la pestò, poi la pestò ancora martedì e mercoledì. Mercoledì lei smise di respirare, 30 gennaio 2020

Rosalia Garofalo, di anni 52, sposata da trent’anni con Vincenzo Frasillo, di anni 53, disoccupato, pregiudicato, più volte denunciato da Rosalia per maltrattamenti, da ultimo lo scorso ottobre. Lunedì scorso…

148 frustate e quasi 40 anni in prigione. Sarà questa la terribile punizione per NASRIN SOTOUDEH per aver difeso pacificamente i diritti delle donne in IRAN, 2019

Nasrin Sotoudeh: perché il suo caso in Iran è diverso dagli altri (Il Fatto Quotidiano) https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/04/03/nasrin-sotoudeh-perche-il-suo-caso-in-iran-e-diverso-dagli-altri/5083358/ Anche il Parlamento europeo chiede la liberazione di Sotoudeh (La Repubblica) https://www.repubblica.it/esteri/2019/03/14/news/iran_anche_il_parlamento_europeo_chiede_la_liberazione_di_sotoudeh-221545193/ Gli uomini…

Russia: disegno di legge per depenalizzare alcune forme di violenza domestica, “declassando” da penali ad amministrativi i reati che riguardano le violenze commesse in famiglia e che causano lesioni considerate non gravi sta per depenalizzare la violenza domestica – Il Post 27.1.2017

La camera bassa del parlamento russo (la Duma) ha approvato in terza e ultima lettura un disegno di legge per depenalizzare alcune forme di violenza domestica, “declassando” da penali ad…

Il provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento o di abuso, anche di natura psicologica, in danno dei minori, degli anziani e dei soggetti con disabilità. Il testo passa ora all’esame del Senato | PD – Gruppo della Camera

PREVENIRE E CONTRASTARE MALTRATTAMENTI E ABUSI CONTRO MINORI, ANZIANI E DISABILI, ANCHE CON SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA Il provvedimento approvata alla Camera si propone oggi di prevenire e contrastare condotte di maltrattamento…

Aveva girato un video hard per provocare il fidanzato, ha fatto l’errore di inviarlo a qualche amico con Whatsapp. La rete non dimentica: quel video si è moltiplicato e ha trasformato la sua vita in un inferno. Tiziana si è uccisa – La Stampa 15 settembre 2016

Aveva girato un video hard per provocare il fidanzato, ha fatto l’errore di inviarlo a qualche amico con Whatsapp. La rete non dimentica: quel video si è moltiplicato e ha…