NORME PER LA TUTELA SOCIALE DELLA MATERNITÀ E SULL’INTERRUZIONE VOLONTARIA DELLA GRAVIDANZA 11.02.2006


NORME PER LA TUTELA SOCIALE DELLA MATERNITÀ E SULL’INTERRUZIONE VOLONTARIA DELLA GRAVIDANZA 11.02.2006 Indagine conoscitiva sulla applicazione della legge n. 194 del 1978, recante «Norme per la tutela sociale della maternità e sull’interruzione volontaria della gravidanza», in particolare per quanto riguarda le funzioni attribuite dalla legge ai consultori […]

Sono passati quasi 80 giorni da quando Piergiorgo Welby ha scritto e lanciato il suo estremo grido. Non solo un urlo di dolore, ma una analisi meditata, precisa e razionale che ci ha consegnato facendola passare attraverso il suo corpo


Sono passati quasi 80 giorni da quando Piergiorgo Welby ha scritto e lanciato il suo estremo grido. Non solo un urlo di dolore, ma una analisi meditata, precisa e razionale che ci ha consegnato facendola passare attraverso il suo corpo. La domanda era rivolta alla politica. A chi avrebbe […]

Tutto o niente di Mike Leigh


E’ vero che “verba volant, scripta manent”, ma talvolta dire le parole con la voce alimenta le libere associazioni. E la rete offre risorse anche per questo. Ho imparato ad usare YouTube, a memorizzare e lanciare i video. Comincio con un commento ad un film di famiglie …, rimandando […]

Piergiorgio Welby e Giorgio Napolitano: Il diritto di morire | Tracce e Sentieri, 5 Agosto 2004


Questa potente  “lettera estrema” è riuscita, attraverso l’attenzione del Presidente della Repubblica Napolitano, ad interpellare, ancora una volta, la politica. Siamo a contatto con la punta più alta delle “situazione problematiche”. Una domanda che propone antichissimi dilemmi morali. La cultura medica, grazie al dominio della tecnica, è in […]

Il figlio, di Jeanne-Pierre e Luc Dardenne | Tracce e Sentieri, 5 Agosto 2004 – 8 Novembre 2011


C’è un filone nel cinema di cultura francese il cui tono emotivo mi sembra definibile come “oggettivo ed empatico”: attributi che mi arrivano contemporaneamente,. Sono registi, autori, interpreti che sanno raccontare storie di normale vita quotidiana con oggettività, sguardo attento e partecipazione emotiva. E’ uno stile riconoscibile in […]

Il figlio, di Jeanne-Pierre e Luc Dardenne


martedì, 19 settembre 2006 C’è un filone nel cinema di cultura francese il cui tono emotivo mi sembra definibile come “oggettivo ed empatico”: attributi che mi arrivano contemporaneamente,. Sono registi, autori, interpreti che sanno raccontare storie di normale vita quotidiana con oggettività, sguardo attento e partecipazione emotiva. E’ […]