Droghe e cervello: nuove sostanze e un problema crescente | da Progettazione C. Sociale, 2016

L’uso e abuso di droghe è un problema sociale e sanitario persistente nella società contemporanea. Ma anche e soprattutto un problema sanitario per il rapporto tra droghe e cervello. Un problema che va oggi ad aggravarsi con la crescente diffusione delle cosiddette Designer Drugs, sostanze chimiche sviluppate in laboratorio strutturalmente e funzionalmente analoghe a psicoattivi tradizionali ma che eludono l’individuazione negli attuali test tossicologici.
Queste droghe oggi classificate come NPS (New Psychoactive Substances, Nuove Sostanze Psicoattive), hanno un impatto dirompente e poco si sa su nuove droghe e cervello.

Buona parte delle NPS è prodotta in laboratori asiatici e venduta ai consumatori via Internet o trasportata via nave a varie destinazioni in Europa e Stati Uniti dove viene confezionata e venduta al dettaglio.

vai alla intera scheda qui

Sorgente: Droghe e cervello: nuove sostanze e un problema crescente. | Progettazione C. Sociale

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.