WelForum, indice 18 luglio 2022

Professioni sociali

Welfare digitale, servizio sociale e gap formativo
Massimo Campedelli

Quale livello essenziale delle prestazioni sociali previsto fin dalla L.328 del 2000, il servizio sociale negli ultimi anni sta progressivamente assumendo l’auspicato profilo di effettività/esigibilità. Al contempo, la transizione digitale ha iniziato a riverberarsi anche nel dibattito disciplinare e degli orientamenti operativi del social work. Gli eventi di questo ultimo biennio hanno reso più esplicita l’esigenza di un sistema di servizi di prossimità efficace, efficiente, integrato ed effettivamente universalistico  LEGGI > 

Professioni sociali

Sperimentazione digitale e bisogni formativi: da dove nasce l’idea
Erika RoviniLara Toccafondi

Pharaon implementa soluzioni digitali intelligenti e personalizzate su larga scala per la promozione dell’invecchiamento sano ed attivo. L’obiettivo è quello di integrare soluzioni già esistenti n piattaforme aperte ed interoperabili per fornire servizi a supporto delle persone anziane, promuovendone l’indipendenza, la sicurezza, la socialità, e il mantenimento delle capacità fisiche e cognitive.  LEGGI > 

Professioni sociali

L’utilizzo delle tecnologie informatiche nel servizio sociale
Annamaria Campanini

È noto che il fenomeno della digitalizzazione sia ormai un aspetto consolidato nella vita individuale e collettiva, ma la diffidenza e le difficoltà ad accostarsi a questo ambito, sotto il profilo professionale, hanno rallentato la riflessione sulle opportunità che poteva offrire il suo utilizzo da parte del servizio sociale. Il Covid-19 ha sicuramente contribuito a sviluppare una riflessione più approfondita sull’uso del digitale nella pratica professionale del servizio sociale.  LEGGI > 

Professioni sociali

Digitalizzazione e Social work
Elena Cabiati

Il Social work è una disciplina e una professione ispirata da principi di solidarietà, giustizia sociale ed equità, al servizio delle persone e delle comunità. Per essere vicino e responsivo ai bisogni delle società contemporanee, il Social work combina aspetti di persistenza e di mutevolezza, proiettando gli elementi fondazionali della professione in una prospettiva dinamica aperta al cambiamento. La transizione digitale è parte dei cambiamenti in nuce da diverso tempo.  LEGGI > 

Professioni sociali

Servizio sociale, tecnologie digitali assistive e innovazione sociale
Brunella Casalini

Il servizio sociale, non solo in Italia, si è trovato in qualche misura catapultato in modo del tutto inedito nel mondo delle tecnologie digitali con la pandemia di SARS-CoV-2. In questo frangente il possesso di competenze e strumenti digitali si è rivelato essenziale per affrontare le sfide sollevate dall’emergenza sociale e sanitaria e le carenze in entrambi i sensi si sono fatte sentire.  LEGGI > 

Professioni sociali

Formazione e competenze digitali degli assistenti sociali
Sabina LicursiGiorgio Marcello

La partecipazione al webinar “L’aggiornamento dei curricula formativi per i professionisti del Servizio sociale alla luce della transizione digitale” di inizio anno ha permesso di condividere alcuni elementi di riflessione a partire dall’esperienza quasi decennale nel coordinamento del tirocinio del corso di laurea magistrale in Scienze delle Politiche e dei Servizi Sociali e da una attività di terza missione svolta durante l’emergenza Covid-19.  LEGGI > 

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.