…partecipo ad un tavolo di rete di una delle zone su cui opera il distretto. Questo tavolo si è definito come “Rete dei servizi per minori …”

26 settembre 2008 Gent.le Professore, ho frequentato un corso da lei tenuto presso la Provincia di Milano sull’organizzazione dei servizi.

Lavoro presso la ASL …, Unità Tutela Minori del … e partecipo ad un tavolo di rete di una delle zone su cui opera il distretto.

Questo tavolo si è definito come “Rete dei servizi per minori …” e comprende me, come rappresentante ASL, il servizio sociale del comune di …, l’USSM, e diverse realtà di terzo settore che operano sui minori e le loro famiglie (CAG;COMUNITa’).

Come tavolo di rete al momento non siamo finanziati ad hoc, ma i diversi enti hanno valutato opportuno continuare a mantenerlo attivo con finalità di scambio di conoscenze, autoformazione, riflessione sulla politica dei servizi attuata in zona. Per un breve periodo di tempo il … ha presenziato agli incontri con un proprio rappresentante, e autorizza l’uso di un proprio spazio per gli incontri stessi.

Stiamo cercando un confronto con qualcuno che abbia approfondito lo studio sulla recente legge regionale 3/2008. In alternativa qualche testo per un autoformazione.

Lei potrebbe darmi qualche indicazione ?
Spero di essere stata chiara nonostante la brevità.
Grazie.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.