AMBIENTE, ECOLOGIA

Ma perché muore tutta questa gente in montagna? 28/12/2009

Ieri il capo della protezione civile ha pronunciato parole assai severe: «Sono stufo che i nostri soccorritori perdano la vita perché le persone vanno a fare escursioni in modo sprovveduto e senza tenere conto degli allarmi. Oltre alle emergenze legate alle alluvioni c’è anche il dolore per i nostri ragazzi morti in Trentino nel tentativo di salvare la vita ad altri. Basta morire per gli errori altrui».

 2 Ha ragione?
 Ha ragione. I due friulani erano usciti senza l’Arva, lo strumento di radiotrasmissione che consente la localizzazione sotto la neve. Non devono neanche essersi informati, prima di mettersi in viaggio: il rischio che cada una valanga è calcolabile e in questo periodo ci sono escursioni termiche piuttosto accentuate che rendono instabili le masse nevose. È certo che se Andreatta e Baron avessero chiesto, gli avrebbero sconsigliato l’escursione.

Blogged with the Flock Browser

Categorie:AMBIENTE, ECOLOGIA

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...