Convegno ”Regimi e forme di finanziamento delle aree metropolitane nel diritto comparato” venerdì 05 febbraio 2010

Convegno ”Regimi e forme di finanziamento delle aree metropolitane nel diritto comparato”
venerdì 05 febbraio 2010

Si svolgerà a Roma venerdì 5 febbraio (alle ore 9 presso la Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”- Sala degli Atti Parlamentari), il convegno organizzato da Ifel e Cittalia dal titolo Regimi e forme di finanziamento delle aree metropolitane nel diritto comparato.

La discussione sulle tematiche della globalizzazione e della multilevel governance non può prescindere dall’analisi delle nuove prospettive delle aree metropolitane e in particolare degli assetti istituzionali e organizzativi idonei a governarne i processi decisionali. È opinione ormai consolidata quella che vede nelle città e nelle aree metropolitane i “nodi” delle nuove “reti globali di relazione” di tipo economico, sociale e culturale. Anche il nostro Paese è coinvolto in questi processi anche se il dibattito – non solo politico ma anche culturale e scientifico – non sembra aver raggiunto un adeguato grado di consapevolezza della portata di questi fenomeni e delle sfide nuove che pongono ai sistemi istituzionali.

Le città metropolitane sono entrate nel nostro ordinamento nel 1990 eppure questa innovazione istituzionale non ha ancora prodotto nessuna concreta esperienza istituzionale.
Le novità introdotte dalla riforma costituzionale del 2001 e, da ultimo, il disegno di legge di delega sul federalismo fiscale approvato dal Senato lo scorso 29 aprile, hanno restituito una prospettiva di cambiamento e sembrano poter rianimare il dibattito sulle nuove sulle città e le aree metropolitane. Si apre dunque una fase di definizione di percorsi di istituzione delle città  metropolitane così come dovranno essere inaugurati nuovi “cantieri” locali di costruzione di modelli giuridici e organizzativi. Rivolgere una particolare attenzione all’esperienza degli altri Paesi europei e degli Stati uniti po’ essere di grande utilità non solo per arricchire il dibattito scientifico e culturale ma anche per alimentare il lavoro di definizione dei nuovi assetti metropolitani che vedrà impegnate le istituzioni nazionali e i comuni italiani.

L’obiettivo della giornata di studio, quindi,è quello di analizzare le esperienze istituzionali di alcune città europee e statunitensi, per meglio definire i contorni e le caratteristiche delle singole aree o regioni metropolitane mettendo, infine, a disposizione una lettura dell’evoluzione del fenomeno nel nostro Paese ma anche in prospettiva comparata, con un approccio in grado di cogliere le specificità delle singole aree metropolitane.

Il programma

Blogged with the Flock Browser

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.