LA PROVINCIA DI MILANO INAUGURA UN NUOVO NIDO A ROSATE

A ROSATE IL 19 MARZO SI INAUGURA IL NIDO “ISABELLA”,
LA PROVINCIA HA CONTRIBUITO CON 360MILA EURO

MILANO, 16 marzo 2011. Sabato 19 marzo per il Comune di Rosate sarà un giorno speciale: per le 16 è infatti in programma il taglio del nastro del nuovissimo asilo nido comunale “Isabella”, situato in via Primo Maggio, tappa conclusiva di un percorso che ha visto il piccolo Comune al confine con la Provincia di Pavia costretto ad affrontare un notevole incremento abitativo nell’ultimo decennio (soprattutto a causa del flusso migratorio) e con esso un forte aumento della domanda di servizi per la prima infanzia. Questo nonostante i suoi soli 5200 abitanti.

Progettato e rifinito secondo i principi dell’edilizia sostenibile, il nido è stato collocato in prossimità della Scuola dell’infanzia di via Circonvallazione per consentire una connessione diretta tra le due strutture, sia dal punto di vista didattico – per integrare i progetti educativi – sia dal punto di vista del risparmio gestionale: le cucine, la stanze del personale e l’ampio spazio verde saranno infatti in comune tra i due stabili.

Massima è stata poi la cura dei dettagli per favorire un completo inserimento dei bambini disabili e garantire loro il godimento di tutte opportunità educative.

La struttura può accogliere 40 bambini di età compresa tra i 4 e i 36 mesi. L’offerta del servizio si rivolge in primo luogo ai figli dei residenti: soltanto qualora le richieste di iscrizioni non esauriscano i posti a disposizione il servizio verrà esteso ai residenti dei comuni convenzionati. Altro requisito, oltre alla residenza, è lo stato di occupazione dei genitori, che devono essere entrambi lavoratori.

Il nido “Isabella” è uno dei 90 progetti che hanno ricevuto fondi dall’assessorato Politiche sociali della Provincia di Milano grazie ad uno stanziamento di 17 milioni di euro. Per questo progetto la Provincia ha contribuito con 360mila euro.

Oltre ai benefattori Isabella e Carlo Ultrocchi, sarà presente alla cerimonia di inaugurazione del nido Massimo Pagani, assessore alle Politiche sociali a Palazzo Isimbardi: “Gli elevati standard con cui il nido è stato realizzato – materiali ecocompatibili per le finiture e gli arredi, fonti energetiche rinnovabili, dimostrano come le strutture del nostro territorio siano all’avanguardia dal punto di vista qualitativo. Certo ora bisogna accelerare anche sul versante della quantità perché la situazione delle liste d’attesa in alcuni Comuni della nostra provincia non è delle migliori. Stiamo anche valutando di spingere verso forme di servizio più leggere, sul modello delle tagesmutter, le mamme di giorno”.

Secondo un recente studio della Provincia, il 54,7% dei Comuni lombardi ha un nido, mentre sono 26000 i posti a disposizione, tra pubblico e privato, nella sola Provincia di Milano. I nidi pubblici coprono l’11 per cento della domanda potenziale. A Milano città il 60 per cento dei posti disponibili è offerto da privati.

Grave, in alcuni casi, la situazione delle liste d’attesa (data dalla percentuale dei bambini in lista d’attesa sul totale dei posti autorizzati per asili nido, micro-nidi e nidi-famiglia): 67,1% a Cinisello, 33,1% a Sesto, 24,5%. Caso eccezionaleAbbiategrasso: 108 posti disponibili, 0 bambini in lista d’attesa.  A Milano città la lista d’attesa tocca il 13,6%, al di sotto della media provinciale che si attesta al 18,2%.

Secondo i dati raccolti dalla Provincia le rette mensili per mandare un figlio al nido possono sfondare anche il tetto  dei 760 euro, ma in alcuni casi si pagano rette da 30 euro al mese

In generale nei Comuni dell’Asl Milano città le tariffe mensile sono in media di 447 euro, nella Asl Milano 1 sono di 414 euro, nella Asl Milano 2 di 541 euro.

Massimiliano Capitanio

Responsabile Ufficio stampa e Comunicazione

assessorato Politiche sociali – Provincia di Milano

http://www.provincia.milano.it/affari_sociali

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.