TecaLibri memo : gennaio 2012

TecaLibri memo : gennaio 2012
______________________________________________________
In prima pagina di  www.tecalibri.it  :
______________________________________________________
– Adler, Un viaggio
– Amato, Cannocchiale e grandangolo
– Beatrice, Molaro
– Bennett, Due storie sporche
– Buscher, Assenze asiatiche
– Camporeale, Gli Etruschi
– Celati, Conversazioni del vento volatore
– Celli, Nuovo bestiario postmoderno
– Cibrario, Lo scurnuso
– Cortázar, Diario di Andrés Fava
– Cvetaeva, Le notti fiorentine
– d’Humières, I figli dell’ultimo banco
– Djian, Vendette
– Fernández-Armesto, 1492
– Hussein, Un altro albero di gulmohar
– Labbucci, Camminare, una rivoluzione
– Least Heat-Moon, Le strade per quoz
– Massarutto, Assoli di china
– Minghini, Febbre
– Nesbo, Il leopardo
– Nothomb, Una forma di vita
– Novello, Qualcosa anziché il nulla
– Paronuzzi, Fratelli a quattro zampe
– Petersen, Dacci oggi le nostre medicine quotidiane
– Petroski, Gli errori degli ingegneri
– Petta, Roghi fatui
– Prosperi, Il seme dell’intolleranza
– Roccasalva, È notte anche per me
– Russo – Santoni, Ingegni minuti
– Saramago, Il più grande fiore del mondo
– Scheer, Imperativo energetico. 100% rinnovabile ora!
– Shields, L’amore è una repubblica
– Simenon, Il gatto
– Valles, Ortobimbo
– Zauli, Capire il linguaggio della musica
______________________________________________________
Buona lettura con un clic su  www.tecalibri.it

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.