lo stato EX COMUNISTA dell’UCRAINA ha deciso di ripulire le strade da cani e gatti randagi, in vista degli Europei di Calcio 2012. E gli umani esecutori di tale disposizione hanno iniziato a fare a gara tra chi riesce ad adottare i sistemi di soppressione più cruenti e dolorosi

Le umane autorità ucraine hanno deciso di ripulire le strade da cani e gatti randagi, in vista degli Europei di Calcio 2012. E gli umani esecutori di tale disposizione hanno iniziato a fare a gara tra chi riesce ad adottare i sistemi di soppressione più cruenti e dolorosi: bastonate, randellate, pietrate, spari con la pistola e con il fucile, soffocamento, avvelenamento con gas o con cibo, seppellimento da vivi, bruciamento da vivi in forni crematori mobili.
Animali massacrati a decine di migliaia. Forse ventimila.
Uno sterminio bestiale (questa volta sì il termine è d’obbligo) senza precedenti. Una sorta di strage di Erode abbattutasi su chi ha la sola colpa di essere (nato o diventato per sua sfortuna) randagio, orfano della pietà di un padrone disposto a proteggerlo, in balia di un uomo “dal grande sviluppo del cervello e dalle elevate attività psichiche” incapace di accoglierlo nella sua razza.
Da mesi gli animalisti di tutta Europa lottano disperatamente per fermare quest’assurda sagra delle crudeltà umana. Lancia in resta Andrea Cisternino, delegato OIPA, animalista e fotografo italiano residente a Kiev.

Le autorità ucraine avevano promesso di fermarsi, ma non è stato così e la caccia agli animali è continuata indefessa, senza sosta né parvenza di pietà.

da Lottiamo contro lo sterminio dei cani in Ucraina.

8 commenti

    1. è terribile. per delle partite di calcio … sono le religioni che hanno stoblito la supremazia dell’uomo su ogni altra forma vivente.
      ha avuto sofferenza perfino nel fare il copia incolla. . e non ce l’ho fatta a leggere tutto l’articolo e tantomeno i link e ancor meno il video.
      quando vengo a sapere di simili episodi (e non me la vena a menare il comunista jean paul sartre, quando deficientemente dice: amiamo gli animali contro l’uomo) vorrei che si manifestasse questo paradosso: CONSIDERARE L’UMANITA’ UN ERRORE http://www.segnalo.it/CITAZIONI/auguri2005.htm

      "Mi piace"

  1. Condivido il tuo sdegno e l’orrore per simili atti ignobili verso esseri indifesi ,la cui sola “colpa” è di esistere…Soltanto l’essere umano sa arrivare a simili crudeltà…

    "Mi piace"

  2. eh sì. per il solo fatto di respirare prima ancora di esistere. li odio. odio la loro crudeltà che va oltre il limite. escrementi dell’umanità dentro la follia del voler “far diventar altro” ogni cosa. due occhi di cane valgno infinitamente di più di ciascuna delle loro vite malefiche.
    grazie per il commento e scusa per la crudezza dell’invettiva
    paolo f

    "Mi piace"

  3. Non ero a conosenza di questo orrore e ho cercato di informarmi su quel che si può fare
    Ho trovato un sito dove firmare una petizione per il Presidente UEFA Platini
    http://www.change.org/petitions/president-michel-platini-uefa-switzerland-information-and-fundraising-against-the-killing-of-dogs-in-ukraine
    e un altro, quello dell’OIPA, che fornisce notizie dettagliate su come si può contribuire (mail per protestare con le autorità ucraine, donazioni per aiutare i volontari ucraini che si battono per i randagi braccati e sterminati)
    http://www.oipa.org/italia/maltrattamenti/appelli/ucraina_petizione.html
    Sabato 5 maggio alle 10 ci sarà una manifestazione a Roma in Piazza del Pantheon. Purtroppo non ci potrò andare ma ci sarò con il cuore, perché amo l’Ucraina, amo lo sport e amo gli animali, creature senzienti e infinitamente “pazienti” nei confronti di noi stolidi umani
    Grazie per avermi informata
    Isabella

    "Mi piace"

  4. sottolineo stato EX COMUNISTA dell’UCRAINA, per la testa di cazzo (con rispetto a tutti gli altri cazzi) che poco fa ha lasciato un messaggio che, naturalmente è finito nel cesso
    Paolo Ferrario, con disprezzo verso i professionisti dell’omicidio di massa

    "Mi piace"

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.