LIBRI: novità in libreria

RESPONSABILITA’ SANITARIA E MEDICINA DIFENSIVA, Maggioli editore

• Onere della prova
• Azione di rivalsa
• Assicurazione e risarcimento


LA RESPONSABILITA' DELLA STRUTTURA SANITARIA PUBBLICA E PRIVATA
Con cd-rom contenente:
– Formulario
– Giurisprudenza

LA RESPONSABILITA’ DELLA STRUTTURA SANITARIA PUBBLICA E PRIVATA

Aggiornato con il Decreto del Fare e con le novità in materia di mediazione, questo volume illustra in modo approfondito il quadro normativo della responsabilità sanitaria in ambito pubblico e privato e affronta le questioni più controverse relative ai danni provocati ai pazienti da parte di personale medico, imputabili anche alla struttura ospedaliera.

Alla luce della più recente giurisprudenza di riferimento, il manuale analizza nel dettaglio le condizioni ed eventuali violazioni del contratto di spedalità, esamina con attenzione le controversie che hanno ad oggetto disfunzioni organizzative o carenze nel servizio della struttura sanitaria e guida il Professionista nella risoluzione della contesa sia giudiziale che stragiudiziale.

Corredato di formulario replicato su cd-rom per la personalizzazione e la stampa, il testo approfondisce la responsabilità del medico in quanto ausiliario dell’ente, chiarisce ipresupposti e criteri che consentono alla struttura sanitaria di esercitare l’azione di rivalsa nei confronti del medico dipendente, con lo scopo di richiedere, in tutto o in parte, il pagamento dell’importo risarcitorio corrisposto al danneggiato e delinea il ruolo delle assicurazioni per il riconoscimento del danno, nel dettaglio dei seguenti capitoli:

Capitolo I – Il quadro normativo della responsabilità del medico e della struttura sanitaria
1. Le fonti normative della responsabilità professionale medica
2. Le fonti di natura deontologica
3. Le fonti di diritto della responsabilità amministrativa ed erariale
4. Le fonti di natura civilistica
5. Le fonti di natura penale
6. Le novità in ambito medico sanitario introdotte dal decreto balduzzi

Capitolo II – Il rapporto giuridico tra paziente e struttura sanitaria

Capitolo III – Il contratto di “spedalità” o di assistenza sanitaria

Capitolo IV – Parificazione del regime giuridico tra pubblico e privato

Capitolo V – Le carenze strutturali e organizzative della Struttura Sanitaria 
1. Il contenuto del contratto di spedalità: le prestazioni dovute dalla casadi cura
2. Dotazione strutturale e requisiti tecnologici
3. Obbligo di informare e principio di affidamento
4. La buona organizzazione della struttura sanitaria e la responsabilità
diretta dell’ente ex art. 1218 c.c.
5. Ulteriori profili di responsabilità: il difetto di produzione e il danno da cose in custodia ex art. 2051 c.c.
6. Giurisprudenza

Capitolo VI – Colpa del medico e Colpa della struttura sanitaria 

1. Responsabilità sanitaria e responsabilità medica
2. La responsabilità medica e sanitaria in relazione alla Legge Balduzzi – Overdeterrence nei confronti dei medici
3. Cosa sono le linee guida? Bando agli automatismi!
4. La responsabilità sanitaria sotto la lente della mediazione di nuovo obbligatoria con il d.l. n. 69 del 21 giugno 2013 – Responsabilità del mediatore
5. La natura della responsabilità – Negligenza o imprudenza sono fonte di responsabilità contrattuale anche nei casi di speciale difficoltà
6. Morte endouterina e danno da perdita di chance secondo Trib. Varese 14 marzo 2012 (Est. Buffone)
7. La responsabilità del medico verso il bambino nato con malformazioni congenite – Il danno da nascita indesiderata dopo Cass. n. 16754/2012
8. Nascita indesiderata e diritto del padre al risarcimento del danno quale soggetto protetto dal contratto
9. Responsabilità sanitaria quando il danno è bagatellare in area già compromessa?
10. Cenni sulla prescrizione dopo Cass. s.u. 5 aprile 2013, n. 8348 – Rapporti processo penale/giudizio civile

Capitolo VII – Onere della prova
1. Il principio della vicinanza della prova
2. Oneri probatori ed oneri di allegazione gravanti sul paziente
3. Come opera il giudizio contro – fattuale: Cass. pen., sez. IV, 30 maggio 2013, n. 23339
4. La violazione delle linee guida – Riflessi sull’onere della prova .
5. La CTU fonte oggettiva di prova
6. La perdita di chance di guarigione e la prova

Capitolo VIII – Il contenuto del consenso informato sull’adeguatezza della Struttura
1. Il consenso informato del paziente sui profili di rischio dell’utilizzo di farmaci off label
2. Interventi di urgenza ed emergenza, consenso ed informazione
3. Il contenuto del consenso informato sull’adeguatezza della struttura

Capitolo IX – Il rapporto di immedesimazione organica ex art. 28 Cost.
1. Criteri di imputabilità della responsabilità alla struttura pubblica: l’art. 28 Cost.
2. I limiti di operatività dell’immedesimazione organica
3. Giurisdizione civile e responsabilità amministrativa dell’ente: il danno erariale
4. I rapporti tra responsabilità penale del sanitario e responsabilità amministrativa dell’ente: quando l’immedesimazione organica può essere “spezzata”
5. Buona organizzazione, immedesimazione organica e art. 97 Cost.
6. Giurisprudenza

Capitolo X – La responsabilità per il fatto degli ausiliari
1. Il medico come ausiliario della struttura sanitaria
2. La svolta: la sentenza della Cassazione a Sezioni Unite del 2008
3. Il rapporto di fatto tra medico e paziente: la teoria della responsabilità da contatto sociale
4. Limiti alla responsabilità della struttura: un caso di medicalmalpractice
5. Dovere di organizzazione e vigilanza sugli ausiliari: il ruolo del capo équipe e del primario ospedaliero
5. Giurisprudenza

Capitolo XI – L’azione di rivalsa nei confronti del medico
1. Presupposti e defi nizione dell’azione di rivalsa
2. La giurisdizione della Corte dei Conti nelle azioni di rivalsa nei confronti del medico pubblico dipendente
3. La colpa grave del medico nell’azione di rivalsa in sede amministrativo contabile
4. L’assicurazione e l’azione di rivalsa in sede amministrativo –

Capitolo XII – Il nesso causale
1. Riferimenti normativi e indagine giudiziale: criteri civilistici e penalistici
2. Nesso causale, colpa del medico e responsabilità della struttura
3. I criteri di valutazione: dalla probabilità statistica alla probabilità logica
4. Il concorso di cause
5. Nesso di causalità e consenso informato
6. Giurisprudenza

Capitolo XIII – Il difetto di legittimazione passiva delle Asl per i crediti e i debiti facenti capo alle disciolte USL

1. L’istituzione delle aziende sanitarie locali e gli interventi legislativi
2. Le soluzioni giurisprudenziali alla problematica della legittimazione passiva delle neocostituite asl per i crediti e i debiti facenti capo alle disciolte USL

Capitolo XIV – L’assicurazione e la Struttura Sanitaria
1. La condizione italiana: medicina preventiva e valutazione del rischio
2. Previsione, prevenzione e gestione del rischio clinico
3. Professionisti e obbligo di copertura assicurativa
4. La polizza sanitaria: massimale, carenza, franchigia, claims made
5. Il fondo di garanzia per i rischi sanitari

Formulario
1. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica derivante dalla mancata acquisizione del consenso informato
2. Comparsa di risposta elaborata a fronte di una domanda giudiziale basata su una presunta incompletezza del consenso informato
3. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica per condotta omissiva del sanitario
4. Comparsa di risposta elaborata sulla base di un’ipotesi in cui va escluso il nesso di causalità tra la condotta del medico e l’evento lesivo per l’intervento di un nesso causale esterno
5. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica d’équipe
6. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità medica
7. Comparsa di risposta elaborata sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità medica
8. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica in cui non sia possibile identificare il medico che ha eseguito l’intervento
9. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica derivante dalla inadeguatezza di strumenti e dotazioni strutturali
10. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità nell’ambito della chirurgia estetica
11. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità medica per perdita del feto
12. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità del ginecologo per nascita indesiderata
13. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità del ginecologo per esito negativo dell’interruzione di gravidanza
14. Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità dello psichiatra

» R. Cataldi, Avvocato, esperto della materia “responsabilità medica”.
» P. Storani, 
Avvocato civilista, cassazionista.
» F. Romanelli, 
Avvocato civilista. 
» S. Vagnoni, 
Avvocato civilista. 

» L. Albertazzi, Dottoranda di ricerca in diritto pubblico presso l’Università degli Studi di Pavia.

da  RESPONSABILITA’ SANITARIA E MEDICINA DIFENSIVA.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.