GIULIA OSKIAN Tocqueville e le basi giuridiche della democrazia, Il Mulino

GIULIA OSKIAN

Tocqueville e le basi giuridiche della democrazia

Premessa
I. La filosofia come sapere connettivo
1. Ricostruire l’unità
2. La ricerca della struttura sociale: tra anatomia e filosofia
3. La realtà etica
4. Passioni, costumi, convenzioni
5. Un topos: la recitprocità di leggi e costumi
6. Leggi come trasformatori di passioni
7. La funzione del diritto in democrazia
8. Dalla funzione alla struttura
9. La filosofia come sapere connettivo
II. La controversia sulla legittimità
1. Un concetto nuovo
2. Tra assoluto filosofico e dramma storico
3. L’anti-Rousseau
4. Le radici sociali del diritto
5. Normaitività ex antiquitate
6. I bisogni sociali: motore del divenire storico
7. Sovranità della ragione contro sovranità del popolo
8. Democrazia sociale e aristocrazia politica
9. Il governo misto: una chimera o una disgrazia
10. Dai fatti al diritto
11. Dal diritto ai fatti
12. Oltre il juste milieu
III. Moderazione e sovranità del popolo
1. Il problema della moderazione
2. Separazione o bilancia dei poteri?
3. L’architettura delle norme e il controllo di costituzionalità
4. Una costituzione rigida ma emendabile
5. Mettere d’accordo la politica e la logica
6. «Servirsi della democrazia per moderare la democrazia»
7. Lo spirito giuridico: da spirito di classe a spirito del popolo
8. La classe dei giuristi: enclave aristocratica o forza emancipatrice?
9. Un modello di democrazia evolutiva
IV. Etica pubblica e cultura giuridica
1. Democrazia e disincantamento
2. Diffidare degli esempi antichi
3. Parole note per idee nuove
4. Dialettica dell’amor di patria
5. Dalla virtù repubblicana ai diritti politici
6. L’autorità dell’artefice
7. Common law o civil law
8. Dalla libertà clandestina alla libertà costituita
9. Un bilancio teorico
V. I principî del sistema democratico
1. Geografia di un concetto
2. Principî politici e principî sociali
3. Pincipî latent e principî effettivi
4. L’impero dell’opinione: incertezza e perfettibilità
5. Nessun principio di diritto naturale
6. Principî generatori e costitutivi
7. Principî di struttura: proporzione, coerenza, completezza
8. Il punto di partenza: l’infanzia delle società
9. L’architettura della sovranità
VI. Democrazia politica e democrazia civile
1. Squarci di aristocrazia
2. Prigione e cauzione
3. Poteri privati: la famiglia
4. Democrazia formale e democrazia sostanziale
5. Trasformazioni storiche e vincoli giuridici: l’imperativo di coerenza
6. Anomalie di struttura e anomalie di funzione
7. Promesse non mantenute della democrazia
VII. Democrazia riflessiva
1. La funzione legislativa
2. Il buongoverno della maggioranza
3. In nome dell’interesse generale: rischi di accentramento amministrativo
4. Una nuova aristocrazia industriale?
5. Fisionomia di un popolo emancipato
6. Anticorpi della democrazia
7. Conclusione

il Mulino – Volumi – GIULIA OSKIAN,.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.