Jens Nergaard, 24 anni, toscano, donatore di seme per l’eterologa fai-da-te su Facebook. Dal 2011 si offre sul web come “fornitore” di seme, 14 Novembre 2014

Jens Nergaard, 24 anni, toscano, donatore di seme per l’eterologa fai-da-te su Facebook. Dal 2011 si offre sul web come “fornitore” di seme. «Eccoli qui i bambini nati dalle mie donazioni, belli vero, sono già nove, ma ci sono altre due gravidanze in corso, così fanno undici, e alcuni mi somigliano in modo incredibile…»
la Repubblica, venerdì 14 novembre 2014
«Eccoli qui i bambini nati dalle mie donazioni, belli vero, sono già nove, ma ci sono altre due gravidanze in corso, così fanno undici, e alcuni mi somigliano in modo incredibile…». Jens fa scorrere le immagini sul cellulare, sfilano tutine rosa, tutine blu, quasi tutti hanno occhi e capelli castani, c’è anche una foto di famiglia, mamma e papà sorridenti con due figli in braccio, «Sì, con loro ho fatto più donazioni di seme, si chiamano Pietro e Lorenzo, ci sentiamo spessissimo, adesso vivono in Brasile, ma siamo rimasti grandi amici».

McDonald’s, stazione di Bologna, Jens, o Marco, Davide, Francesco, come di volta in volta decide di farsi chiamare, sceglie un tavolo appartato nella sala satura di odori di fritto e formaggio fuso. «In questo porto di mare – scherza – l’anonimato è sicuro». Ventiquattro anni, studente di medicina, bei lineamenti, occhi marroni e aspetto gentile, Jens Nergaard, in realtà un italianissimo ragazzo toscano, è il fondatore del più grande gruppo online di “eterologa maschile privata”. Ossia un mondo a parte. Fenomeno nato negli Stati Uniti e che oggi attecchisce anche da noi. Frontiera organizzata del concepimento artificiale, ma in cui donatori e “riceventi” si guardano negli occhi. Dove senza cliniche né ospedali, né liste d’attesa, né banche dei gameti sottozero, ma anche senza tutele né regole, domanda e offerta si incontrano: donne che vogliono diventare madri e uomini che offrono il loro seme. Quasi sempre in provetta. Ogni tanto con contatti più ravvicinati. Coppie dove lui è sterile, single, lesbiche: non importa se oggi in Italia l’eterologa è possibile, sono tante le categorie escluse dalla legge. 

tutto l’articolo qui:

14 Novembre 2014 Jens Nergaard, 24 anni, toscano, donatore di seme per l’eterologa fai-da-te su Facebook. Dal 2011 si offre sul web come “fornitore” di seme. «Eccoli qui i bambini nati dalle mie donazioni, belli vero, sono già nove, ma ci sono altre due gravidanze in corso, così fanno undici, e alcuni mi somigliano in modo incredibile…».

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.