CAMILLO REGALIA, GIORGIA PALEARI, Saper dire grazie, il Mulino – 2016

CAMILLO REGALIA, GIORGIA PALEARI

Saper dire grazie

Introduzione
1. Che cos’è la gratitudine?
Un’esperienza emotiva felice…
…che si esprime in parole…
…e fatti
Un’emozione che dura nel tempo e si trasforma in stato d’animo
La gratitudine è anche un tratto personale
2. Quando si prova gratitudine?
Apprezzare ciò che si riceve ed essere felici…
…attribuendone il merito ad altri
Fattori che influiscono sulla gratitudine
3. Quali sono gli effetti della gratitudine?
La gratitudine fa star bene
Chi sta bene è grato
La gratitudine nelle diverse fasi della vita
La gratitudine in azione
Migliora le relazioni
Promuove condotte altruistiche
La gratitudine fa bene anche a livello sociale
4. Ingrati!
Da dove nasce l’ingratitudine?
Radici culturali
Radici psicologiche
Quando l’ingratitudine può essere un bene
L’ingratitudine è una strategia di difesa sociale?
5. Promuovere la gratitudine
Tecniche e interventi
Sviluppare la gratituine nella coppia
Educare alla gratitudine in modo critico
Una considerazione finale
Per saperne di più

Sorgente: il Mulino – Volumi – CAMILLO REGALIA, GIORGIA PALEARI,

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.