Assistenti sociali

Violenze sulla ex convivente incinta e minacce all’assistente sociale: «Faccio saltare in aria il Comune» – da CentroPagina – Il Quotidiano online della tua città, 10 aprile 2018

Picchiata quando era incinta per farsi dare i soldi che utilizzava per comprare la dorga e costretta a dargli metà dell’assegno per il bonus bebè quando il bambino era nato. Due anni di convivenza da incubo per una 32enne originaria del Veneto, con un uomo più grande di lei di 12 anni che oggi è stato condannato a dieci mesi di carcere per stalking e minacce contro la compagna. Lui è un campano di 44 anni, residente ad Osimo, accusato e condannato anche per minacce a pubblico ufficiale contro un’assistente sociale di Loreto che seguiva il nucleo familiare. In un episodio si era rivolto con fare minaccioso anche contro i servizi sociali ed educativi del Comune di Ancona. «Faccio saltare in aria il Comune», era arrivato a dire.

vai a

Violenze sulla ex incinta e minacce all’assistente sociale: «Faccio saltare in aria il Comune» – CentroPagina – Il Quotidiano online della tua città

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.