neonazismo: STRAGE DELLE MOSCHEE IN NUOVA ZELANDA. 49 MORTI – in PARLAMENTONEWS, 15 marzo 2019

Mancano pochi minuti alle 14 quando Brenton Tarrant, un australiano di 28 anni, entra nella moschea di Al Noor a Christchurch,in Nuova Zelanda, sparando senza mai fermarsi con la sua arma automatica. E’ subito strage. Sono 41 i morti. Poco dopo un altro attacco, alla moschea di Linwoood, a pochi chilometri di distanza: altri sette morti. E il venerdì della preghiera diventa una giornata di lutto.

Tarrant, un suprematista bianco, filma tutto, grazie a una telecamera montata sul suo casco, e trasmette le immagini di morte e terrore in diretta su Facebook. Sul caricatore del suo fucile, scritta con caratteri bianchi, una lista di nomi, di personaggi che l’hanno “ispirato”: tra questi, quello di Luca Traini, l’uomo che a Macerata sparo’ a caso sugli immigrati sugli immigrati africani.

Il bilancio del peggior attacco terroristico della storia della Nuova Zelanda e’ pesantissimo: 49 morti e decine di feriti, forse 50. Le forze dell’ordine hanno arrestato tre persone, tra cui il killer, bloccato mentre era sulla sua automobile. Gia’ domani comparira’ davanti ad un giudice. Come anticipato da alcuni media e poi confermato dal premier australiano Scott Morrison, si tratta di un cittadino australiano di 28 anni

via STRAGE DELLE MOSCHEE IN NUOVA ZELANDA. 49 MORTI – PARLAMENTONEWS

vedi anche:

https://www.lastampa.it/2019/03/16/cultura/il-virus-delluomo-bianco-zoOOCq5lecizFHXpxjjonJ/premium.html?ref=nl-direttore-2019-03-16

Strage Nuova Zelanda, “il killer Tarrant suprematista bianco come Breivik. Analogie tra loro e …

L’attentato del 28enne australiano mostra le analogie tra il terrorismo di destra contemporaneo e quello islamista

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.