Attività di animazione e interventi sonoro-musicali nelle case di riposo, di Anna Loredana Civita, con Saggio introduttivo di Pietro Vigorelli, Maggioli editore, 2019

ATTIVITÀ DI ANIMAZIONE
E INTERVENTI SONORO-MUSICALI
NELLE CASE DI RIPOSO
con Saggio introduttivo di Pietro Vigorelli
Attività di animazione e interventi sonoro-musicali nelle case di riposo
Anna Loredana Civita
Occuparsi di animazione nelle strutture per anziani non significa intrattenere le persone o far loro trascorrere, in modo piacevole, il tempo libero, ma facilitare processi attraverso cui riscoprire la capacità di abitare il tempo che vivono.
Strumento valido per gli animatori che si occupano di persone anziane, il volume formula numerose proposte di attività di animazione, che vanno oltre quelle tradizionali praticate nelle case di riposo e che aiutano l’anziano a ricostruire e comunicare il racconto autobiografico del suo passato, a riappropriarsi dell’identità personale e di un’immagine positiva di sé, a riattivare le funzioni cognitive e motorie, a migliorare lo stato emotivo.
CONSULTA L’INDICE COMPLETO DEL VOLUME

Sull’animazione capacitante
Saggio introduttivo di Pietro Vigorelli
1. Esempi di attività di animazione
2. L’animazione capacitante
3. Presentazione del libro
Introduzione
1. Conoscere la senescenza
2. Come approcciarsi all’attività di animazione
3. Alcune proposte di animazione
4. Conoscere i vari tipi di identità personale
5. Incontrarsi con i suoni
6. Alcune proposte di attività sonora
7. Esperienze con gruppi di persone affette dalla malattia di Alzheimer o altre forme di demenza
8. Attività e percorsi capacitanti

Anna Loredana Civita
Dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte di Trieste si iscrive all’I.S.I.A. (Istituto Superiore Industrie Artistiche) di Urbino. Conclusi gli studi lavora in campo pubblicitario per diversi anni in varie città italiane, collaborando con ditte famose. Dovendo cambiare improvvisamente città, cerca un lavoro qualsiasi e inizia a lavorare come animatore in una casa di riposo. Si documenta sulla malattia di Alzheimer e ricomincia a studiare conseguendo negli anni successivi i titoli di Operatore Validation, Musicoterapista, Conduttrice di gruppi ABC e Laughter Yoga Leader. Continua a lavorare in casa di riposo e conduce i gruppi ABC per i familiari dei malati Alzheimer presso l’associazione Goffredo De Banfield di Trieste, insegnando loro un metodo per una relazione ‘felice’ con il malato di demenza.

Aprile 2019 – Pagine 140

via Attività di animazione e interventi sonoro-musicali nelle case di riposo

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.