Distanziamento sociale: la prospettiva polivagale per uscire dal paradosso. Rimando alla rivista scientifica Clinical Neuropsychiatry, a cura di Stephen W. Porges, aprile 2020

Il coronavirus e il conseguente distanziamento sociale applicato a livello globale hanno completamente rivoluzionato le nostre vite. Alla paura della malattia e della catastrofe economica si è aggiunta una realtà di separazione. Genitori che non possono abbracciare i propri figli, coppie che non possono vedersi, amici che non possono stringersi la mano.

Questo nuovo modo di approcciare il prossimo ha effetti inevitabili sulla nostra psiche. Effetti indagati da Stephen W. Porges, psichiatra dell’Indiana University e autore della Teoria Polivagale, il cui ultimo articolo è disponibile sulla rivista scientifica Clinical Neuropsychiatry, che ha dedicato l’ultimo fascicolo alla paura e all’ansia da COVID-19:

Clinical Neuropsychiatry
Volume 17, issue 2 – April 2020


Journal of Treatment Evaluation

Editor In Chief: Donatella Marazziti – Associate Editor: Adriano Schimmenti

Bimonthly journal published by Giovanni Fioriti Editore srl

ISSN: 1724-4935, Language: English.

informazioni tratte da:

da

Distanziamento sociale: la prospettiva polivagale per uscire dal paradosso

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.