Le mappe mentali, da Mappementali.com

Le mappe mentali

Ideate dallo psicologo inglese Tony Buzan intorno al 1960, le mappe mentali sono state introdotte inizialmente come un innovativo metodo per il note-taking.
Dopo numerosi studi sulle modalità di elaborazione del pensiero da parte della mente umana e approfondimenti metodologici, sono state proposte dalla comunità scientifica anche comestrumento per la generazione e la rappresentazione delle idee e del pensiero mediante associazioni.


In figura: una mappa mentale che rappresenta un incontro formativo, realizzata su carta
(gentilmente concessa dalla dott.ssa Paola Landi)

Quella che viene proposta in questa sezione è una dissertazione sulle mappe mentali, sulle loro peculiarità e sul loro utilizzoda

Mappementali.com – Mappe Mentali, MindManager, Solution Map.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.