Il tempo dell’adolescenza. Mutamenti soggettivi e trasformazioni sociali

L’adolescenza nella società contemporanea è connotata come età temporalmente indefinita tanto che si parla di “condizione” o “stato” adolescenziale, quasi fosse una dimensione della personalità che prescinde da una specifica fase di sviluppo.
Questo volume intende fornire una panoramica concettuale dell’adolescenza centrando l’analisi sulle caratteristiche tipiche di questa fase e sui compiti di sviluppo ritenuti fondamentali per la realizzazione di un processo di separazione/individuazione.
Un ampio spazio viene dedicato ai rapporti intrafamiliari dell’adolescente, a partire dalle modalità di comunicazione genitoriale, passando per la gestione del conflitto in famiglia per arrivare a delineare il percorso di autonomizzazione del ragazzo e individuarne gli aspetti che agevolano o ostacolano tale processo. La costruzione di nuovi legami affettivi e sociali al di fuori della cerchia delle relazioni familiari è osservata come un punto di passaggio cruciale nel percorso verso l’acquisizione della condizione adulta.
L’accrescimento delle competenze cognitive è illustrato e sostenuto attraverso la presentazione di alcuni esiti delle neuroscienze, quale punto di partenza verso un’integrazione sempre maggiore tra psichico e biologico. Con particolare attenzione viene esaminata, infine, la dimensione della corporeità, quale spazio simbolico polisemantico in un periodo caratterizzato da grandi trasformazioni, che coinvolgono ogni aspetto dell’individuo.

Valeria Schimmenti è professore straordinario presso l’Università “Kore” di Enna dove insegna Psicologia dello sviluppo e Psicologia clinica dello sviluppo, ed è docente di Fattori di rischio e protezione nell’adolescenza alla Facoltà di Psicologia 1 dell’Università “La Sapienza” di Roma. Le sue ricerche vertono sui modelli e sui meccanismi dello sviluppo socioaffettivo tra il versante personale e quello sociale. Per i nostri tipi è autrice, tra gli altri, di: Donne e professione: percorsi della femminilità contemporanea (2005); con Paola D’Atena, Incontrarsi nelle differenze (2008)

Il tempo dell’adolescenza. Mutamenti soggettivi e trasformazioni sociali

Blogged with the Flock Browser

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.