Paolo Ferrario: La svolta linguistica della nuova destra

Intendo fare una ricerca abbastanza sistematica su quella che chiamo

LA SVOLTA LINGUISTICA DELLA NUOVA DESTRA

qui un primo repertorio dal 2000 al 2006:

http://www.segnalo.it/TRAC CE/svoltalingua/INDEX-SVOLTALINGUA.htm

Il linguaggio inaugurato dal 1994 ha questi tratti comunicativi:

aggressività: tono alto della voce, digrignamento dei denti, insulti corredati da risate sgangherate

denigrazione morale dell’avversario: consiste nello svilire PRIMA la persona parlante e POI i suoi argomenti

indifferenza morale in rapporto agli esiti della denigrazione

menzogna e disconferma: l’affermazione del giorno precedente viene smentita il giorno dopo: questo per ottenere l’effetto “schizzo di fango” (qualcosa resterà, anche se smentito)

Oggi è il cattolico di comunione e liberazione Renato Farina a fare una operazione di denigrazione morale, indifferente al possibile assassinio di Roberto Saviano per mano della camorra campana:

Quello di Saviano è l’anatema di un guru diventato giannizzero

C’è una notazione interessante:
i cattolici di comunione e liberazione decono di sè di essere “per la PERSONA
Tuttavia loro intendono per “PERSONA” solo se stessi

http://www.ilgiornale.it/interni/quello_saviano_e_lanatema_guru_diventato_giannizzero/15-11-2009/articolo-id=399112-page=0-comments=1

La cultura della sinistra ha reagito alla svolta linguistica della nuova destra con una simmetrica comunicazione che ha questi tratti:

aggressività: tono alto della voce, digrignamento dei denti, insulti corredati da risate sgangherate

denigrazione morale dell’avversario: consiste nello svilire PRIMA la persona parlante e POI i suoi argomenti

indifferenza morale in rapporto agli esiti della denigrazione

– “benaltrismo“: data la difficoltà a elaborare programmi credibili nella gran parte della opinione pubblica l’interiezione-chiave è “ma il problema è un altro

Ma hanno fatto di ben peggio: le sinistre hanno intenzionalmente e strategicamente affossato i due governi Prodi (1998 e 2008), che erano l’unica prospettiva riformistica di una politica aggiornata di centrosinistra capace di competere sul piano dei programmi a quelli che sono poi stati vincenti ale elezioni.
Se siamo nella situazione in cui siamo le responsabilità sono lì sulla cronaca storica belle e chiare

Blogged with the Flock Browser

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.