LAMI BALDO, Eluana, l’Innominato e il Vampiro

…. Eluana non abita più qui

Quando come nel caso di Eluana, lo stato in cui si trova da diciassette anni è quello vegetativo, la sola dimensione attiva dell’anima è quella vegetativa, cioè delle funzioni vitali elementari (respirazione, circolazione, ecc.), mentre le altre due funzioni, quelle che l’antica sapienza psicologica aveva individuato nell’anima sensitiva e anima intellettiva, sono disattivate, ma non si può dire che siano estinte, perché continuano ad essere legate alla loro matrice vegetativa che, d’altro canto, continua a essere tenuta artificialmente in vita. Sono trascese, appartengono al cielo, e percepiscono a livello globale e sovrasensibile, ma costrette, confinate e imprigionate a forza in un corpo/sarcofago che sempre più non appartiene a loro ma alla terra, che da tempo lo reclama.

Per cui non è esatto dire che Eluana non sente nulla, che non soffre, tutt’altro, la sua sofferenza non è focale come noi la conosciamo, non è vissuta a livello della persona, ma è una sofferenza totale, cosmica, vissuta a livello transpersonale come sofferenza dell’intera anima dell’uomo, tant’è che l’hanno sentita milioni di persone.

Le funzioni animiche superiori di Eluana, per essere più precisi, sono state sequestrate e bloccate all’interno del tunnel della morte, e non possono accedere alla sorgente inebriante di luce che s’irradia al di là di esso, a cui anelano come al loro più grande bene; né, volendolo, possono più accedere alla luce conosciuta al di qua del tunnel, quella della vita reale dove si trova distaccata e gemente la loro parte vegetativa. Sono avvolte dalle tenebre, intrappolate. Ma da questa nicchia di notte senza luce, comunicano al cuore degli uomini ….

l’intero articolo qui: Articoli di Baldo Lami

Blogged with the Flock Browser

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.