CANTALUPI M., DEMURTAS M. (a cura di), Politiche attive del lavoro, servizi per l’impiego e valutazione, Il Mulino

CANTALUPI M., DEMURTAS M. (a cura di)

Politiche attive del lavoro, servizi per l’impiego e valutazione

Esperienze e percorsi in Italia e in Europa

Collana “Percorsi”

pp. 392, € 28,00
978-88-15-13385-4
anno di pubblicazione 2009

in libreria dal 04/02/2010

Copertina 13385

La riarticolazione dei programmi di politica del lavoro è diventata, nell’ultimo decennio, una delle linee di “policy” più importanti dei sistemi nazionali di “welfare”. Mentre le politiche passive si prefiggono un obiettivo di tipo assicurativo rispetto al rischio di perdita del lavoro, quelle attive svolgono un ruolo centrale nell’accrescere l’entità e l’elasticità dell’offerta, strutturando la cosiddetta strategia delle obbligazioni reciproche. Da un lato, i governi – tramite i Servizi per l’impiego – si assumono il dovere di supportare in maniera efficiente tutti coloro che cercano un lavoro. I beneficiari, dall’altro, devono dimostrare di voler prendere parte ad un percorso che ne accresca l’occupabilità, a fronte di un rischio sanzionatorio, vale a dire la perdita di un sussidio. L’auspicata integrazione all’insegna di un disegno coerente tra la componente attiva e quella passiva è stata via via considerata tra i momenti chiave della Strategia europea per l’occupazione (Seo). Questo volume intende offrire una panoramica dei percorsi di implementazione nazionali e regionali, esaminandone alcuni aspetti distintivi: i contesti di riferimento, le istituzioni coinvolte (in particolare il ruolo dei Servizi pubblici per l’impiego), i gruppi “target” delle politiche, il nesso tra le politiche attive e le dinamiche macroeconomiche, le strumentazioni e le problematiche di attuazione concreta delle misure, il monitoraggio e la valutazione di efficacia delle stesse.

Marco Cantalupi, è economista e senior partner dell’istituto Poleis. Si occupa di mercato del lavoro e sviluppo economico. Attualmente insegna Economia dello sviluppo presso l’Università degli studi di Trieste. Mario Demurtas, psicologo del lavoro, è fondatore e direttore dell’istituto Poleis. Si occupa di programmazione e valutazione delle politiche pubbliche nel campo della formazione professionale, del lavoro e dello sviluppo locale.

Volumi – CANTALUPI M., DEMURTAS M. (a cura di), Politiche attive del lavoro, servizi per l’impiego e valutazione.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.