Workshop “Sistema sanitario italiano e statunitense a confronto”, organizzato dal Laboratorio Management e Sanità della Scuola Sant’Anna, Giovedì 18 Marzo 2010 presso l’Aula Magna della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Giovedì 18 Marzo 2010 presso l’Aula Magna della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa si svolgerà il Workshop “Sistema sanitario italiano e statunitense a confronto”, organizzato dal Laboratorio Management e Sanità della Scuola Sant’Anna.

L’evento si aprirà con il saluto di benvenuto del Console Generale degli Stati Uniti, Mrs. Mary Ellen Countryman, e del Direttore della Scuola Sant’Anna,  prof.ssa Maria Chiara Carrozza.

Al workshop interverranno il prof. Michael Sparer della Columbia University di New York, il quale illustrerà le principali caratteristiche del sistema sanitario statunitense, e il dott. Filippo Palumbo, Direttore Generale della Programmazione Sanitaria – Ministero della Salute, il quale descriverà gli aspetti principali del sistema sanitario italiano.

Seguirà una tavola rotonda con l’intervento di diversi esperti del settore sanitario.


Si richiede conferma della partecipazione all’evento inviando una mail ai seguenti indirizzi:


Dott.ssa Elena Andrenacci (e.andrenacci@sssup.it – tel. 050/883891) 
Dott.ssa Antonella Cacace (a.cacace@sssup.it – tel 050/883867)
Dott.ssa Manuela Dal Poggetto (m.dalpoggetto@sssup.it – tel 050 883859)

 

Blogged with the Flock Browser

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.