CAVALLI A., ARGENTIN G. (a cura di), Gli insegnanti italiani: come cambia il modo di fare scuola

CAVALLI A., ARGENTIN G. (a cura di)

Gli insegnanti italiani: come cambia il modo di fare scuola

Terza indagine dell’Istituto IARD sulle condizioni di vita e di lavoro nella scuola italiana

Collana “Studi e Ricerche”

pp. 432, € 28,00
978-88-15-13715-9
anno di pubblicazione 2010

in libreria dal 29/04/2010

Copertina 13715

La Terza indagine sulle condizioni di vita e di lavoro degli insegnanti nella scuola italiana, svolta nel 2008 dall’Istituto IARD con il sostegno del Ministero della Pubblica Istruzione e della Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo, si è proposta di approfondire i cambiamenti che hanno contrassegnato le opinioni e le pratiche didattiche dei docenti delle scuole primarie e secondarie nell’ultimo decennio. Basata sull’analisi di un ampio campione di interviste, l’indagine presenta un ricco insieme di informazioni sulle modalità di funzionamento della scuola italiana oggi e, soprattutto, sui vissuti degli insegnanti, le figure centrali da studiare per capire come il mondo scolastico stia affrontando le nuove sfide sociali.

Indice: Introduzione. – Parte prima. Il profilo degli insegnanti italiani. – I. Insegnanti e disuguaglianze sociali, di A. de Lillo. – II. La formazione degli insegnanti, di R. Moscati. – III. «Scegliere» di insegnare: vocazione, vantaggi e caso, di G. Argentin. – IV. L’immagine della professione di insegnante, di L. Fischer. – V. I consumi culturali degli insegnanti, di C. Buzzi. – VI. La partecipazione sindacale e associativa, di G. Sciotto. – Parte seconda. Le pratiche quotidiane del lavoro di insegnante. – VII. Le metodologie didattiche, di L. Bonica e V. Sappa. – VIII. La valutazione: verso una spirale al ribasso?, di C. Barone. – IX. Il libro di testo, di M. Anzivino. – X. Non solo insegnamento, di P. Trivellato e M. Triventi. – XI. Insegnanti e famiglie: una relazione non conflittuale?, di B. Fiore. – Parte terza. Le politiche scolastiche e i temi emergenti nella scuola. – XII. Le politiche: temi prioritari e valutazione dei cambiamenti, di L. Ribolzi. – XIII. La presenza di studenti non italiani, di E. Colombo. – XIV. L’uso didattico delle ICT, di M. Gui. – XV. Il bullismo visto dagli insegnanti, di F. Sartori. – XVI. Il rapporto con il dirigente scolastico, di M. Masuelli. – XVII. La valutazione dell’insegnamento, di G. Gasperoni. – XVIII. La soddisfazione per il lavoro di insegnante, di F. Farinelli e G. Barbieri. – Conclusioni. – Appendice statistico-metodologica, di M. Anzivino. – Riferimenti bibliografici.

Alessandro Cavalli, già professore ordinario di Sociologia all’Università di Pavia, presiede presso lo stesso ateneo il Centro di Studi e Ricerche sui Sistemi di Istruzione Superiore (CIRSIS). Ha svolto e coordinato per Istituto IARD anche le precedenti indagini sugli insegnanti italiani (Il Mulino, 1992 e 2000). Gianluca Argentin è dottorando in Sociologia presso l’Università di Milano Bicocca. Con Alessandro Cavalli ha curato il volume «Giovani a scuola» (Il Mulino, 2007).

Volumi – CAVALLI A., ARGENTIN G. (a cura di), Gli insegnanti italiani: come cambia il modo di fare scuola

Blogged with the Flock Browser

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.