«Parentopoli leghista a Verona» Il Pd snocciola assunzioni e ruoli – Corriere del Veneto

«I parenti dei capi della Lega Nord hanno diritto come tutti di cercare e di trovare un lavoro: ma qui siamo davanti ad una vera e propria parentopoli veronese». Il Partito Democratico lancia un durissimo attacco contro il Carroccio, contro i presidenti di alcuni enti veronesi (in particolare l’Amia e le società ad esse collegate) e contro la giunta Tosi. In una conferenza stampa tenuta a Venezia, Franco Bonfante e Roberto Fasoli, affiancati dalla capogruppo Laura Puppato, hanno spiegato che «a partire dal 2007 (anno di elezione di Flavio Tosi a sindaco, ndr) a Verona si sono registrate numerose assunzioni senza selezione pubblica, senza trasparenza e senza l’imparzialità nella valutazione, previste dalla legge».

Bonfante ha snocciolato una lunga serie di nomi, tutti accompagnati dalla relativa «parentela».

intero articolo: «Parentopoli leghista a Verona» Il Pd snocciola assunzioni e ruoli – Corriere del Veneto.

Un commento

  1. E allora? Che Tosi si affidi anche a parenti purchè “Competenti e capaci”, come ogni manager d’impresa fa.Ogni Generale vittorioso si contorni di Centurioni fidati, affidabili e capaci. Napoleone voleva i suoi colonnelli bravi, competenti, capaci ed anche fortunati. Tosi è un uomo intelligente ed i Veronesi pure. Giudicheranno loro.
    Peccato che Berlusconi a Moratti abbiano scelto male. Il risultato si vede. La storia ci dice che il “Nepotismo”, è un fatto naturale senza colori. C’è il nepotismo idiota che porta al disastro e quello intelligente che rinforza, sostiene e rinforza il successo del Leader o del capo del momento.
    Storia lunga e complessa,
    Auguri a chi ha nipoti competenti e capaci.!

    "Mi piace"

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.