Persone con disabilità. I diritti, i bisogni, i servizi, Jesi, 10 giugno 2011, Ore 9.00 – 13.00

Seminario di approfondimento

Persone con disabilità. I diritti, i bisogni, i servizi

Obiettivi e contenuti. I problemi connessi con la riduzione dei finanziamenti per interventi e servizi sociali e sociosanitari rischiano di far trascurare i temi dell’integrazione delle persone con disabilità nella società, dei crescenti rischi di istituzionalizzazione, della qualità dei servizi. Il pericolo, impegnati nella resistenza, è quello di non avere tempo di analizzare le evoluzioni, le necessità, le strade cui ci si incammina. Parlare di diritti, di servizi rispondenti ai bisogni, di qualità degli interventi è oggi decisamente fuori moda. Porre l’esigenza della necessità di un maggiore impegno finanziario sembra ai più, il vaneggiamento di mitomani. Intanto il ritorno alla logica della beneficenza appare essere molto più di una minaccia. Riteniamo, invece, irrinunciabile continuare a riflettere e confrontarsi su questioni importanti che richiedono un ult eriore approfondimento. In questa prospettiva proponiamo un ciclo di incontri con l’obiettivo di analizzare tre temi che, sulla scorta della nostra esperienza, ci paiono di estremo rilievo. Da un lato, l’analisi della situazione, dall’altro mantenere alto il profilo della proposta e della riflessione.


Lavoro educativo e progetto di vita nella disabilità intellettiva

Jesi, 10 giugno 2011, Ore 9.00 – 13.00

Perché è necessario investire sul lavoro educativo? Il progetto educativo ha come riferimento il progetto di vita?  Quanto è importante la qualificazione degli operatori? Come si contrasta la sempre più forte richiesta di sostituire al lavoro educativo quello assistenziale? C’è solo una motivazione economica o anche la difficoltà in molti territori di esercitare adeguatamente questa funzione? Come si pone l’intervento educativo di fronte al progressivo invecchiamento delle persone con disabilita?

Si confrontano

Lucio Cottini, Docente di Didattica e Pedagogia Speciale, Università di Udine

Mario Paolini, pedagogista e formatore, Venezia

Ampio spazio avrà il confronto con i partecipanti


vedi il programma  www.grusol.it/eventi/seminari2011.pdf

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.