la storia del San Raffaele di “Don” Luigi Verzè , un impero della sanità convenzionata, sepolto da un miliardo e mezzo di debiti, Rai 3/Report Domenica 11 dicembre 21.30 Rai3

Non capita sempre (anzi, a mio giudizio quasi mai, per la loro estremista faziosità), ma questa volta  Alberto Nerazzini  ha fatto un lavoro eccezionale di giornalismo investigativo, all’altezza di quello americano (mi riferisco alla indagine su Nixon)

Gli sono grato per avere perlomeno tentato di spazzare via un po’ di mefitica spazzatura. Spero che la magistratura faccia il suo dovere. Poi, se dio esiste, farà lui il suo lavoro di giudizio su questo davvero terrificante prete, degno più di un libro di Stephen King che della società politica italiana.

Ho classificato questi video nella categoria “cattolici”.

Paolo Ferrario, 11 dicembre 2011

domenica 11 dicembre alle 21.30 su RAI TRE è andata in onda la puntata di Report su

LA DIVINA PROVVIDENZ

Di Alberto Nerazzini

La mattina del 18 luglio, Mario Cal, il manager della sanità privata più potente d’Italia, entra nel suo ufficio e si spara. Cal non è un manager qualunque, e? il fidatissimo braccio destro di Don Luigi Verze?, il fondatore del San Raffaele, l’ impero della sanità convenzionata, sepolto da un miliardo e mezzo di debiti. Il suicidio di Mario Cal, però, sembra solo uno dei misteri. Cosa c’e? dietro il disastro finanziario che rischia di mandare in frantumi l’ospedale privato più importante del Paese? Perché migliaia di dipendenti rischiano di perdere il lavoro? Le cause della morte e della voragine finanziaria vanno cercate nei paesi di mezzo mondo. Coperto dalla nebulosa legislazione che circonda le fondazioni e il loro controllo, il gruppo di don Verze?, che governa un reticolo impressionante di società, ha investito milioni di euro in attività insospettabili come strutture alberghiere e piantagioni di mango e uva in Brasile. L’inchiesta di Alberto Nerazzini che per Report è andato fino a Salvator de Bahia, dove si trova il quartier generale del prete manager, prova a ricostruire una vicenda intricata che ogni giorno che passa riserva nuovi capitoli e apre scenari sorprendenti, a cominciare dai rapporti tra Don Verzè e i vertici dei servizi segreti. All’interno della storia spuntano imprenditori discussi che con movimentazioni di denaro, hanno consentito a tutto il sistema di reggere. E? il caso della famiglia Zammarchi titolare della Diodoro e della Metodo, le due società che al San Raffaele fatturavano costi anche 5 volte superiori a quelli standard. Ma con quale scopo? Per drenare denaro e creare fondi neri? Per pagare i politici? La magistratura che sta tentando di sbrogliare fili di questa complicata matassa, indaga e arresta Daccò, l’uomo ombra della sanità lombarda, vicino al governatore Formigoni. Ma è solo l’inizio di un’indagine che deve inseguire fiumi di denaro finiti nei conti di società off shore.
Per arrivare a scoprire la verità di uno dei crac più misteriosi della storia del nostro Paese bisogna però scoprire chi e? veramente Don Luigi Verze?, e cosa si nasconde dietro la sua impenetrabile comunità religiosa: l’associazione dei Sigilli. Ma soprattutto si deve scoprire qual e? stata, per decenni, la sua rete di amicizie e protezioni.

AUDIO registrati direttamente dalla Tv e conservati per memoria storica:

audio 1

audio 2

audio 3

audio 4

VIDEO da Youtube:

1.

[youtube:http://youtu.be/oBrdaslHkEY%5D

2.

[youtube:http://youtu.be/3H5x1hh_6d8%5D

3.

qui osservare l’odiosità del certificatore di bilanci (fasulli):

[youtube:http://youtu.be/2-R9oVPikGU%5D

ho sentito bene?

il veneto con parlantina dice che i collaboratori di “don” verzè andavano “a figa” con ragazzine di 14 anni.

dunque dio e pedofilia sotto la cupola del don

ma forse ho sentito male il veneto con parlantina e gusti pedofili con le ragazzine con cui ci si diverte in fazenda

davvero impressionante.

complimenti per questo servizio che rende giustizia alle zone d’ombra di cloro che si dichiarano “religiosi” e poi fanno le feste con le adolescenti brasiliane:

4.

[youtube:http://youtu.be/I0QVe2GrXmQ%5D

5.

6.

[youtube:http://youtu.be/75n5j9oH-f8%5D

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.