La Capanna dello zio Yasser, gli Ogm e la sinistra “alternativa”, di Cadavrexquis

ho trovato una gemma: “Arafat” di Mario Ca.panna, edizioni Rizzoli, del 1989. Si tratta di una lunga intervista al terrorista, pardon, al premio Nobel per la pace palestinese. L’ho sfogliato, ho letto qualche frase qui e là, ho persino riflettuto per un attimo se fosse il caso di comprarlo – obbedendo a quel gusto dell’orrido per cui qualche volta si compra della vera e propria spazzatura -, ma poi il disgusto mi ha sopraffatto e l’ho rimesso sullo scaffale. Però il volume è a suo modo istruttivo: Mario e Yasser si danno del tu come due vecchi amici: non è un’intervista, ma è una bella chiacchierata tra due personaggi che hanno un’intesa perfetta – è tutto un pissi-pissi e una serie di smancerie -, e in quarta di copertina campeggia una foto di loro due che, ridanciani, si abbracciano.

cadavrexquis: La Capanna dello zio Yasser, gli Ogm e la sinistra “alternativa”.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.