La compartecipazione al costo dei servizi socio-sanitari – a che punto siamo… | di Gaetano De Luca per Muoversi Insieme

gli enti locali possono legittimamente chiedere una contribuzione sul costo dei servizi sociali e sulla quota sociale dei servizi socio-sanitari.

Fatta questa importante premessa di principio generale, occorre peraltro evidenziare come le Amministrazioni Pubbliche non sono però libere di determinare le tariffe in modo totalmente discrezionale ma devono determinare la quota di compartecipazione al costo dei servizi in modo equo, rispettando una normativa specifica.

Cosa significa determinare la quota di costo in modo equo? In primo luogo significa chiedere la contribuzione al solo beneficiario del servizio e non a terze persone pur se parenti o perfino appartenenti allo stesso nucleo familiare. La legge sul punto è chiara: gli enti gestori dei servizi non possono chiedere contributi ai parenti tenuti agli alimenti (Art. 2 comma 6 Decreto Legislativo 109.1998).
In secondo luogo occorre determinare la compartecipazione al costo del servizio applicando ilcosiddetto principio di proporzionalità, ovvero calcolarla in proporzione alla ricchezza ovvero alla situazione economica e patrimoniale del beneficiario. In parole povere una persona ricca è giusto che paghi di più di una persona povera.

Ma come si fa a valutare e verificare la ricchezza di una persona anziana che chiede di accedere a un servizio sociale o socio-sanitario? Lo strumento di misura ancora oggi attualmente in vigore dal punto di normativo è l’I.S.E.E. (Indicatore della Situazione Economica Equivalente).

tutto l’articolo qui La compartecipazione al costo dei servizi socio-sanitari – a che punto siamo… | Muoversi Insieme.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.