Napoli, seviziato da tre giovani “figli di mamma” e deriso perché grasso. Poi gli lacerano l’intestino. Ripresa dell’archetipo della “grande madre mediterranea”, ottobre 2014

1. QUESTI SONO I FATTI:

In tre, tutti giovani, lo hanno preso in giro perché era grasso. Poi uno di loro lo ha bloccato, gli ha abbassato i pantaloni e con un tubo d’aria compressa gli ha provocato lacerazioni nell’intestino. La vittima è un quattordicenne, ora ricoverato in gravissime condizioni in ospedale a Napoli. Un giovane di 24 anni è stato fermato con l’accusa di tentato omicidio; gli altri due ragazzi sono stati denunciati per concorso in tentato omicidio. E’ successo nel quartiere Pianura, dove mercoledì, poco dopo le 19, il branco ha aggredito un ragazzino. Ai medici e agli infermieri che lo hanno soccorso, la vittima ha raccontato che era all’interno di un autolavaggio quando è stato assalito. Prima è stato deriso e sfottuto per il suo peso, poi è stato denudato e ha subito un tentativo di violenza con un compressore, di quelli che si usano negli autolavaggi per gonfiare gli pneumatici, che gli ha provocato le lesioni intestinali.

Il ragazzo ora rischia la vita.Napoli, “seviziato e deriso perché grasso”. Un fermo e due denunciati – Il Fatto Quotidiano.

 

2. LA MADRE DI UNO DEI DELINQUENTI GIUSTIFICA IL FIGLIO (il mio scarrafone scherzava)

 

3. così Ernst Bernhard, nel 1961 (!), analizzava l’archetipo della “grande madre mediterranea” che è la CAUSA di questo orribile evento

https://mappeser.com/2014/06/22/il-complesso-della-grande-madre-mediterranea-in-ernst-bernhard-il-complesso-della-grande-madre-problemi-e-possibilita-della-psicologia-analitica-in-italia-in-tempo-presente-dicem/

 

Vedi anche:

http://link.huffingtonpost.com/50925ffcb9f433907fca31b21w0ee.1a7/VDbDE0mOtmxW_j-XB25ac

 

NAPOLI1362

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.