Grecia: la sinistra radicale di Alexis Tsipras ha vinto le elezioni generali per la seconda volta in nove mesi, con il 35,5 per cento dei voti ottenuti da Syriza, 20 settembre 2015

Grecia: la sinistra radicale di Alexis Tsipras ha vinto le elezioni generali per la seconda volta in nove mesi, con il 35,5 per cento dei voti ottenuti da Syriza. Le elezioni erano state indette dopo che Syriza aveva perso la maggioranza in parlamento nel mese di agosto, in seguito all’approvazione di un impopolare piano di salvataggio finanziario con i creditori internazionali. Non avendo ottenuto la maggioranza assoluta, Tsipras si è detto pronto a formare nuovamente una coalizione con il partito nazionalista Greci indipendenti. I conservatori di Nea Dimokratia sono arrivati secondi con il 28,1 per cento dei voti. Il terzo potere sarà invece il partito di estrema destra Alba Dorata, che ha ottenuto circa il 7 per cento dei voti. L’affluenza alle urne è stata poco più del 55 per cento, in calo rispetto al 63 per cento di gennaio.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.