REGIONE LOMBARDIA, nuovo scandalo sulla sanità. In manette finisce Fabio Rizzi, 49 anni, ex senatore, plenipotenziario di Maroni, 16 FEBBRAIO 2016

Un nuovo scandalo sulla sanità si abbatte sulla Regione Lombardia, scatenando un vero e proprio terremoto.

In manette finisce Fabio Rizzi, 49 anni, ex senatore, plenipotenziario di Maroni e ‘padre’ della riforma della sanità lombarda, provvedimento di cui il governatore lombardo si è detto più volte fiero.

<Nel corso delle indagini – si legge nel comunicato di carabinieri del comando provinciale di Milano, che hanno eseguito le ordinanze emesse dalla procura di Monza – sono stati ricostruiti dieci episodi corruttivi nei confronti di dieci soggetti investiti di funzioni pubbliche, condizionamenti nell’aggiudicazione e nello svolgimento di appalti indetti da aziende ospedaliere della Lombardia, nonché analoghe ingerenze nelle procedure di contrattazione con importanti strutture sanitarie private accreditate con il sistema sanitario nazionale>.


informazioni connesse:


i precedenti casi di corruzione nella sanità della Regione Lombardia:

  • L’ex presidente della Regione Lombardia e attuale senatore di Ncd Roberto Formigoni è stato rinviato a giudizio con altri 9 imputati tra cui l’ex assessore regionale Antonio Simone e il faccendiere Pierangelo Daccò per il caso Maugeri (La Fondazione Maugeri avrebbe versato tangenti per una sessantina di milioni di euro al faccendiere Pierangelo Dacc� e all’ex assessore regionale Antonio Simone con l’obiettivo di ottenere da parte della Regione Lombardia finanziamenti per l’ente di Pavia), Marzo 2014
  • truffa al servizio sanitario nazionale da 28 milioni di euro per presunte irregolarità nei rimborsi percepiti su quattromila interventi chirurgici all’ospedale San Raffaele di Milano, marzo 2015
  • arrestato (poi scarcerato)  Mario Mantovani (di forza la LORO Italia, vicepresidente della Regione Lombardia e assessore alla sanità), Milano 13 ottobre 2015

3 commenti

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.