Botte e molestie ai disabili in una casa di cura: in manette 18 tra medici, infermieri e operatori sanitari – da Corriere TV

Medici, infermieri, operatori sanitari: arresti in massa da parte della Polizia di Stato per una storia di maltrattamenti di anziani e disabili all’interno della Casa di riposo «La Consolata» di Borgo d’Ale, struttura specializzata in particolare nell’assistenza a persone in condizioni di disagio psichico o affette da problemi di carattere motorio. Sono 18 gli addetti della struttura arrestati oggi pomeriggio da poliziotti della Squadra mobile di Vercelli al termine di indagini avviate nell’agosto 2015 in seguito a una denuncia contro ignoti dal padre di una delle pazienti ospite di quella struttura. L’uomo in più occasioni, quando si recava a trovare la figlia, le trovava sul corpo diversi segni riconducibili a maltrattamenti. Insospettito, aveva deciso di sporgere denuncia. Dodici le vittime accertate, ma gli episodi accertati sono più di 300, stando alle indagini

Sorgente: Botte e molestie ai disabili in una casa di cura: in manette 18 tra medici, infermieri e operatori sanitari – Corriere TV

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.