fare memoria: ll 9 ottobre 1985 era tutto pronto per liberare l’Achille Lauro. Due giorni prima la motonave italiana era stata sequestrata da quattro terroristi palestinesi

ll 9 ottobre 1985 era tutto pronto per liberare l’Achille Lauro. Due giorni prima la motonave italiana era stata sequestrata da quattro terroristi palestinesi e dirottata verso la Siria: per ore il governo italiano, guidato da Bettino Craxi, studiò l’intervento, che siamo in grado di ricostruire grazie alle testimonianze degli incursori che erano pronti all’azione. Ma poi prevalse la decisione di accordarsi con Abu Abbas, il capo del commando.

I terroristi uccidono uno degli ostaggi, l’ebreo americano Leon Klinghoffer, classe 1916, emiplegico per una trombosi, in crociera con la moglie.

Sorgente: Operazione Margherita, così all’ultimo saltò il blitz italiano all’Achille Lauro – La Stampa

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.