MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

Home » 6) ORGANIZZAZIONI e PROFESSIONI » AMMINISTRAZIONE, ORGANIZZAZIONE, PROGRAMMAZIONE » Contratti, appalti, capitolati » Appalti di servizi sociali e specifici dopo il nuovo Codice – Formazione Maggioli, 2016

Appalti di servizi sociali e specifici dopo il nuovo Codice – Formazione Maggioli, 2016

Corso
Gli appalti dei servizi sociali e “specifici”
(ex All. IIB) dopo il nuovo Codice
degli appalti (D.Lgs. n. 50 del 2016)
Servizi sociali, ristorazione, servizi legali, culturali,
ricreativi, formazione

Evento accreditato dal Consiglio Nazionale Forense: 3 CFP per Avvocati
In fase di accreditamento per la formazione continua di Assistenti Sociali

Visualizza il programma completo
ed iscriviti all’evento cliccando sulla sede/data

Firenze, 14 giugno 2016
Milano, 21 giugno 2016

Docente
Alessandro Massari Avvocato specializzato nella contrattualistica pubblica. Autore di monografie e pubblicazioni. Direttore della Rivista “Appalti&Contratti”.

Il corso esamina le modalità di affidamento degli appalti di servizi sociali e specifici – ristorazione, servizi legali, culturali, ricreativi, formazione, vigilanza – dopo le importanti novità previste dal nuovo Codice, per il quale il regime procedimentale è semplificato o “alleggerito” rispetto alla disciplina ordinaria e la soglia comunitaria speciale è di € 750.000.

Verrà illustrato lo specifico iter di affidamento – sia sopra che sotto soglia – con analisi dei relativi atti, evidenziando tutti gli accorgimenti pratici da adottare per conferire legittimità alla procedura di gara e per acquisire la massima semplificazione possibile, anche alla luce della giurisprudenza più recente.

In particolare, verranno analizzati: i sistemi di affidamento dopo la manovra sulla spending review ed il rapporto con il mercato elettronico; la semplificazionedella procedura di gara rispetto ai servizi ordinari; le norme speciali per i servizi sociali, la ristorazione, i servizi legali, i servizi culturali e ricreativi, la formazione; l’affidamento tramite procedura negoziata senza bando ed in economia; l’affidamento diretto; la commissione di gara ed il responsabile del procedimento dopo la Legge anticorruzione e il nuovo Codice di comportamento dei dipendenti pubblici; il rinnovo, la proroga e la ripetizione di servizi analoghidopo le ultime pronunce giurisprudenziali; le comunicazioni e le pubblicazionidopo il Testo Unico sulla trasparenza.

PROGRAMMA:
• Il quadro normativo di riferimento
• L’affidamento semplificato sotto soglia comunitaria
• La semplificazione “sostenibile” per gli appalti sopra soglia comunitaria
• La possibilità di affidamento mediante procedura negoziata senza bando
• I servizi socio-assistenziali
• I servizi di ristorazione scolastica
• I servizi legali
• I servizi culturali, ricreativi e sportivi
• I servizi di formazione


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Classificazione degli argomenti

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.534 follower

Follow MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI on WordPress.com

Articoli Recenti

Archivi

Statistiche del Blog

  • 1,564,132 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: