CARBONE M., PIATTONI S. (a cura di) , Politica in Italia. I fatti dell’anno e le interpretazioni. Edizione 2016 Pubblicazioni dell’Istituto Carlo Cattaneo

Il governo guidato da Matteo Renzi ha suscitato, anche nel 2015, reazioni contrastanti. Per alcuni sono state completate riforme ritenute cruciali per la ripresa – mercato del lavoro, sistema bancario, scuola, pubblica amministrazione, legge elettorale – e con l’Expo di Milano è stata rivitalizzata l’immagine del paese all’estero. Altri hanno criticato i contenuti ma soprattutto il metodo utilizzato, in particolare l’uso di maggioranze variegate a seconda delle decisioni da prendere, il rifiuto della mediazione con le associazioni di categoria, e il forte accentramento nella presidenza del Consiglio. Nonostante le resistenze sul fronte domestico e i vincoli esterni, il governo è tuttavia riuscito ad imporre la sua agenda, almeno in ambito nazionale. Non altrettanto è avvenuto sul piano internazionale, dove, in partite cruciali come la lotta al terrorismo, la gestione dei flussi migratori e l’austerità in materia di bilanci pubblici, l’Italia ha avuto un ruolo spesso marginale.Indice: Gli avvenimenti del 2015, a cura di R. Vignati. – Introduzione. L’agenda del governo Renzi tra resistenze interne e vincoli esterni, di M. Carbone e S. Piattoni. – 1. La leadership di Renzi tra partito e governo, di S. Fabbrini e M. Lazar. – 2. Il centro-destra alla ricerca del leader: crisi e radicalizzazione, di F. Raniolo. – 3. Le elezioni regionali di maggio: il consolidamento del tripolarismo, di S. Bolgherini e S. Grimaldi. – 4. L’elezione del presidente della Repubblica Sergio Mattarella in una fase di instabilità, di M. Donovan. – 5. Il gioco dell’Italia in politica estera: il movimento senza palla, di V. E. Parsi. – 6. La riforma della scuola: innovazione e retorica del cambiamento, di G. Argentin e C. Barone. – 7. La riforma della pubblica amministrazione: centralizzazione e ricomposizione dell’unità amministrativa, di F. Di Mascio e A. Natalini. – 8. La riforma del sistema finanziario: una nuova governance per le banche popolari e le fondazioni bancarie, di M. Moschella. – 9. I giovani e le politiche del lavoro del governo Renzi, di P. Vesan. – 10. Expo 2015: un’opportunità di rilancio dell’Italia tra sfide locali e globali, di R. Lizzi. – 11. Il fenomeno migratorio e i problemi del multiculturalismo in Italia, di C. Hill, S. Silvestri e E. Cetin. – Appendice documentaria, a cura di V. Sartori.Maurizio Carbone è professore ordinario di Relazioni internazionali e professore Jean Monnet di International Relations and Development nell’Università di Glasgow. Simona Piattoni è professore ordinario di Scienza politica nell’Università di Trento.

Sorgente: il Mulino – Volumi – MAURIZIO CARBONE, SIMONA PIATTONI (a cura di),

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.