MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

Home » ZZZ-attesa categoria » LISA NOJA: la riforma costituzionale è ROTONDA

LISA NOJA: la riforma costituzionale è ROTONDA

Qualche settimana fa, in un dibattito a Milano, mi colpì un’espressione di Lisa Noja, bravissima e scrupolosa avvocata, che descrisse la riforma come “rotonda”, (altro che pasticciata). Cioè coerente al suo interno e con i 4 obiettivi generali che si dà. Che sono:

Restituire un senso al bicameralismo, coerente con la funzione storica che ha in tutti gli altri paesi occidentali;
Ridare al Parlamento la pienezza del suo ruolo di legislatore, accrescendo l’accountability degli eletti e del Governo;
Valorizzare i territori stabilendone competenze precise, omogenee alle loro funzioni.
Dare stabilità al Governo, accrescendo gli strumenti partecipativi per combattere l’antipolitica e l’estraneità dei cittadini ai processi decisionali.

Buchi Neri

Veniamo a un punto che mi fa impazzire. Non ricordo chi abbia detto per primo “la riforma è pasticciata” (forse uno che ho conosciuto bene e frequentato, ma non vorrei sbagliare…). Fatto sta che se cliccate l’espressione su Google – da Quagliariello a Pasquino, da Civati a Carfagna a Fedriga, Panzeri, Parisi (Stefano), Gotor, Taverna, Ingroia, Speranza, Craxi (Stefania), De Mita, Berlusconi, Brunetta, Fitto, Salvini, Imposimato, Calderoli, Meloni, Landini, Schifani, Pace, De Siervo e l’altro ieri Camilleri – tutti, ma proprio tutti usano questa formula (e non so quanti abbiano letto la riforma). Quindi, da comunicatore, rendo onore a chi l’ha inventata. Da sostenitore del Sì, credo che dobbiamo fermamente contestarla. Naturalmente con intelligenza.

Ci sono due ovvietà che non varrebbe neppure la pena ricordare. Per definizione, una riforma costituzionale (per i passaggi parlamentari che richiede, i necessari accordi tra le forze in campo) è un compromesso tra punti di…

View original post 295 altre parole


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Scorri la rete analitica dei Temi

Scrivi il tuo indirizzo Email per ricevere gli aggiornamenti. Per cancellarti clicca sull’apposito link che si trova in fondo a ciascuna Newsletter

Segui assieme ad altri 3.345 follower

Follow MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI on WordPress.com

Carlo Tullio – Altan (1916-2005): una ricostruzione dei passaggi chiave della sua ricerca socio-antropologica. Scheda/video di Paolo Ferrario:

Aggiornamenti Twitter

Archivio cronologico

Statistiche del Blog

  • 1,435,277 visite
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: