Il design dell’accoglienza per favorire la partecipazione [#collaborare]

Mainograz

design-dellaccoglienza

La partecipazione scaturisce dalle intenzioni profonde e dalle pratiche concrete. La sintonia o la distonia fra ciò a cui miriamo e le attività che mettiamo in campo viene percepita dai piccoli segnali solo all’apparenza impercettibili. In questo post proviamo a mettere a fuoco tre aspetti che nell’esperienza di conduzione di gruppi di lavoro, momenti formativi, laboratori di progettazione in partnership, incontri fra cittadini e di comunità, ci sembrano importanti per creare quel clima di avvio sufficientemente aperto, disponibile, curioso che è uno degli ingredienti che non vanno sottovalutati nei processi partecipativi. Tre aspetti contribuiscono a innescare uno spazio di incontro rilassato e collaborativo:

  • la sede dell’incontro;
  • i materiali e strumenti di lavoro;
  • le attività di ricevimento.

Insieme contribuiscono a determinare come si propone a chi parteciperà di mettersi in relazione, di interagire, di co-lavorare per raggiungere obiettivi che in parte sono enunciati nelle comunicazioni di invito, in…

View original post 1.577 altre parole

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.