MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

Home » 1) BISOGNI, DOMANDE, PROBLEMI » SALUTE MENTALE » ospedali psichiatrici giudiziari (REMS) » REMS – Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza. Dal 1°aprile 2015, il ricovero negli ospedali psichiatrici giudiziari è sostituito dall’esecuzione REMS, scheda in Ministero della Giustizia. Misure di sicurezza detentive

REMS – Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza. Dal 1°aprile 2015, il ricovero negli ospedali psichiatrici giudiziari è sostituito dall’esecuzione REMS, scheda in Ministero della Giustizia. Misure di sicurezza detentive

  • ricovero in ospedale psichiatrico giudiziario

Dal 1°aprile 2015, il ricovero negli ospedali psichiatrici giudiziari è sostituito dall’esecuzione nelle Residenze per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza (REMS), come previsto dall’art 3-ter – Disposizioni per il definitivo superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari nel d.l. 211/2011 relativo a interventi urgenti per il contrasto della tensione detentiva determinata dal sovraffollamento delle carceri.

Questa misura di sicurezza è destinata a:

  • persone non imputabili a causa di infermità psichica, intossicazione cronica da alcool o da sostanze stupefacenti, sordomutismo, che siano socialmente pericolosi
  • persone sottoposte ad altra misura di sicurezza detentiva colpite da un’infermità psichica tale da rchiedere il ricovero.

La durata minima è determinata in base alla gravità della pena astrattamente prevista per il reato commesso per un periodo non inferiore a due anni nel caso di proscioglimento per salvo che si tratti di contravvenzioni o di reati per i quali legge stabilisce la pena pecuniaria o la reclusione per un periodo non superiore nel massimo a due anni, nei quali casi la sentenza di proscioglimento è comunicata all’autorità di pubblica sicurezza.
La durata minima del ricovero in OPG è di dieci anni se per il fatto la legge prevede la pena dell’ergastolo, di cinque se la pena stabilita è della reclusione per un periodo non inferiore nel minimo a 10 anni.

Il superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari e delle case di cura e custodia

Gli ospedali psichiatrici giudiziari strutture che a metà degli anni ’70 hanno sostituito i manicomi criminali, hanno cessato di esistere  esistere il 31 marzo 2015, secondo quanto stabilito dalla legge 30 maggio 2014, n. 81.Già sull’art.222 del codice penale si era più volte espressa la Corte Costituzionale. Di particolare rilievo la sentenza n. 253/2003 con cui la Corte ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo nella parte in cui non « non consente al giudice di adottare, in luogo del ricovero in ospedale psichiatrico giudiziario, “una diversa misura di sicurezza, prevista dalla legge, idonea ad assicurare adeguate cure dell’infermo di mente e a far fronte alla sua pericolosità sociale.»
Il percorso di superamento di queste strutture è stato avviato dall’allegato C del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1° aprile 2008 e dai conseguenti accordi sanciti dalla Conferenza unificata
Nel 2011, il decreto legge 22 dicembre 2011, n. 211, successivamente convertito in legge 17 febbraio 2012, n. 9, ha disposto all’art. 3-ter la chiusura delle strutture per la data del 31 marzo 2013. Il tempo richiesto dalla realizzazione da parte di regioni di completare gli interventi strutturali finalizzati ad assicurare l’assistenza terapeutico-riabilitativa per il recupero e il reinserimento sociale dei pazienti internati provenienti dagli ospedali psichiatrici giudiziari hanno comportato due rinvii, l’ultimo dei quali, improrogabilmente stabilito dalla legge n.81/2014 al 31 marzo 2015.

Cosa cambia

  • Il giudice deve disporre nei confronti del seminfermo di mente e dell’infermo di mente anche in via provvisoria, una misura di sicurezza diversa dal ricovero in ospedale psichiatrico giudiziario o in casa di cura e custodia
  • si ricorre alle misure di sicurezza del ricovero in ospedale psichiatrico giudiziario o in casa di cura e custodia solo se le altre misure non sono adeguate a far fronte alla sua pericolosità sociale del reo e sono applicate in strutture di esclusiva gestione sanitaria
  • la pericolosità sociale va accertata in base alle qualità soggettive della persona e non in base alle condizioni di vita individuale, familiare e sociale del reo (art.133 2c n.4 c.p.)
  • e misure di sicurezza del ricovero in Opg e dell’assegnazione a casa di cura e custodia saranno eseguite presso strutture residenziali socio-sanitarie denominate Residenze per l’esecuzione della misura di sicurezza (Rems).

Sotto il monitoraggio dell’Organismo di coordinamento istituito presso il Ministero della Salute quasi tutte le regioni hanno individuato e allestito le strutture che saranno disponibili entro il termine previsto: sono strutture definitive o in alcuni casi provvisorie, predisposte per garantire il rispetto della scadenza fissata dalla legge..Sarà il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, in collaborazione con l’Autorità giudiziaria, con le Regioni e con le Province autonome, a  provvedere ai trasferimenti presso le Rems dei soggetti destinatari delle misure di sicurezza.

Sorgente: Ministero della Giustizia. Misure di sicurezza detentive


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Classificazione degli argomenti

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.666 follower

Follow MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI on WordPress.com

Articoli Recenti

Archivi

Statistiche del Blog

  • 1,635,877 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: