Islamismo e terrorismo islamista

Nell’Islam la radice che alimenta il terrorismo. Analisi di Maurizio Molinari, La Stampa – 20 agosto 2017

Il sospetto dell’antiterrorismo in Spagna è che la mente dell’attacco a Barcellona sia stato Abdelbaki Es Satty, l’imam di Ripoll morto nell’esplosione del covo di Alcanar. E poiché la cellula jihadista aveva, secondo gli inquirenti, il piano di far esplodere la Sagrada Familia abbattendo il simbolo della Cristianità iberica, ciò significa che lo Stato Islamico (Isis) voleva cogliere in Europa un risultato equiparabile all’11 settembre 2001 quando il commando di Osama bin Laden distrusse le Torri Gemelle di New York

La Stampa – 20 agosto 2017
Nell’ilslam la radice che alimenta il terrorismo
Analisi di Maurizio Molinari

 

altre fonti informative

Barcellona, la rete jihadista in Europa
A quattro giorni dalla strage delle Ramblas, le indagini sugli uomini del commando raggiungono Francia, Belgio e Svizzera. Tutti gli indizi portano a una rete europea. Nell’intervista raccolta da Rolla Scolari, l’analista Pantucci spiega come un’azione terroristica messa in atto da oltre dieci individui organizzati da un leader, dimostri un passaggio «dal lupo solitario al branco di lupi».

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.