Agenda della Politica italiana

La Flat tax per le famiglie non prima del 2020, 5 giugno 2018

La Flat tax entrerà in vigore in due tempi: «nel primo dovrebbero entrare le imprese, come spiegato ieri dall’economista leghista Alberto Bagnai, ma anche tutte le partite Iva, comprese le società di persone, le ditte individuali e i professionisti. In agenda, però, c’è anche un primo intervento sulle famiglie, magari limitato a quelle più numerose, anche perché non toccare per nulla l’Irpef di dipendenti e pensionati sarebbe complicato dopo una lunga campagna elettorale molto giocata sul tema. Le polemiche di ieri sul “rinvio” della riforma, esplose subito dopo le dichiarazioni di Bagnai, lo dimostrano bene. La Dual Tax per tutti (aliquota al 15% fino a 80mila euro di reddito famigliare, 20% sopra, con gli effetti descritti sul Sole 24 Ore di ieri), arriverebbe invece nel secondo tempo, dal 2020. Ma già il primo passo avrebbe effetti ad ampio raggio: la «tassa piatta» attuale, al 24%, riguarda infatti poco più di 1,2 milioni di imprese, mentre quella in costruzione si rivolgerebbe a oltre 4 milioni di soggetti. Il taglio riguarderebbe anche grandi realtà e multinazionali perché, commenta Armando Siri, che ha premuto per inserire la flat tax nel «contratto di governo», “il fisco deve servire anche per attrarre da fuori aziende e investitori”» [Mobili-Trovati, Sole].

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.